Resta in contatto

Approfondimenti

Cagliari, pensaci bene

In questi ultimi giorni si rincorrono con continuità disarmante le voci su un sempre più probabile addio di Santiago Colombatto. In serie cadetta farebbero carte false per accaparrarselo, Bari in primis, mentre qualcuno lo ha accostato, probabilmente in maniera frettolosa, alla Lazio per il post Biglia.

La domanda è lecita: è saggio privarsi già da ora del play maker argentino? Non sarebbe il caso di valutarlo oculatamente nel suo impatto con la massima serie?

Il giovane Santiago è giunto in Sardegna qualche anno fa dopo essere stato scartato da alcuni sodalizi, inclusa la Juventus. Aggregato alla formazione primavera di Max Canzi ha impiegato davvero poco per prendere in mano il centrocampo della formazione rossoblu, dando prova di possedere la giusta garra. Geometrie, corsa, grinta e personalità hanno persino stuzzicato gli orecchi di Massimo Rastelli che ben presto lo ha aggregato alla formazione titolare facendogli collezionare 6 gettoni in serie B.

L’anno successivo, dopo una brevissima parentesi a Pisa, il Trapani ne ha ottenuto il prestito consegnandogli di fatto le chiavi del centrocampo. La stagione si è conclusa con la retrocessione in Lega Pro dei siciliani, ma Colombatto è comunque risultato tra i più positivi della squadra allenata da Cosmi prima e Calori poi.

Dal canto suo il Cagliari Calcio ha ingaggiato un centrocampista di grande esperienza come Cigarini per affrontare senza patemi d’animo la stagione, ragion per cui potrebbe risultare utile proprio la sua presenza per far crescere Colombatto e rendere meno “traumatico” Il suo impatto con la serie A. Un talento da non sottovalutare e che potrebbe, se ben gestito, portare in futuro una plusvalenza del 100%. Cagliari, pensaci bene.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Mazzarri sotto esame, da che parte state?

Ultimo commento: "Secondo me Mazzarri. Porterà a gennaio ex suoi giocatori del Torino con cui ha rischiato di retrocedere se nn fosse stato esonerato con questo ho..."

Nandez e il suo ruolo, i lettori di CalcioCasteddu stanno con Mazzarri

Ultimo commento: "Magari ,chiunque sia farebbe meglio."

Il nostro sondaggio premia Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu stanno col mister

Ultimo commento: "Il Cagliari è una squadra che per la rosa che ha non merita di retrocedere. ..."

(SONDAGGIO) Rosa corta, cosa serve a gennaio?

Ultimo commento: "Che compri giocatori utili senza scendere o regalare come ha già fatto un attaccante un centrale offensivo e un difensore esperti ma non vecchi"

Per i lettori di CalcioCasteddu è la mediana a necessitare di maggiori rinforzi

Ultimo commento: "Chi metteresti come presidente mi piacerebbe sapere i nomi di chi farebbe il bene del Cagliari e non il suo di bene soprattutto in questi tempi"
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Approfondimenti