Resta in contatto

Rubriche

Cosa farai da grande? – Carlo Cornacchia

“Attenzione! Intervengo dal Delle Alpi per segnalare che il Cagliari ha accorciato le distanze con il goal del numero cinque Carlo Cornacchia”.

Queste parole furono pronunciate dal celebre radiocronista di “Tutto il calcio minuto per minuto”, Riccardo Cucchi. Era il 16 dicembre 1990 e fu uno dei momenti più belli della storia del Cagliari.  Claudio Ranieri in panchina, la squadra, dopo due emozionanti promozioni, stagnava all’ ultimo posto in serie A e tutto lasciava presagire ad un pronto ritorno dei rossoblu tra i cadetti.

Invece proprio dal goal di questo roccioso difensore il Cagliari costruì la rinascita che portò ad una meravigliosa salvezza. Parliamo di Carlo Cornacchia, stopper vecchio stampo, grintoso e dallo spirito mai domo.

Pescato due stagioni prima dalla Reggiana collezionò 52 presenze condite da 6 goal, alcuni decisivi come quello (oltre al succitato alla Vecchia Signora) allo stadio di Ancona che diede al Cagliari la quasi matematica promozione in serie A nella stagione 89-90. I tifosi di vecchia data lo ricordano come un difensore grintoso e reattivo spesso preferito al senatore dell’ epoca Valentini. Dopo aver militato in varie squadre ed aver raccolto qualche soddisfazione (vedi una tripletta in 14 minuti con la maglia dell’ Atalanta), il buon Carlo ottiene il patentino di allenatore e si trasferisce negli States dove ha ricoperto per diverso tempo il ruolo di Capo Allenatore dei Colorado Rush.

Lo scorso mese ha ricevuto la graditissima chiamata del suo mentore Claudio Ranieri che lo ha invitato a raggiungerlo a Nantes come analista dei match.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche