Resta in contatto

News

Closing Palermo: Zamparini rimane in sella

Maurizio Zamparini non finisce mai di stupire. Quando tutto lasciava presagire ad un suo addio con la cessione del sodalizio rosanero a Paul Baccaglini, qualcosa è andato storto convincendo l’imprenditore di Sevegliano a fare dietro front e a (ri)prendere in mano le redini della società. Ecco parte del comunicato che ha affidato ai canali della stessa società siciliana:

“Stanotte non ho dormito. Dopo tutto ciò che è accaduto, sento la necessità di dire quello che penso come uomo e come imprenditore. È veramente sconcertante come la stampa descriva una persona di 76 anni, che vuole fermamente da tempo lasciare il calcio, pur con grande rammarico. Una persona che ha dato non solo il proprio patrimonio, ma soprattutto il proprio cuore per i colori rosanero e che oggi viene dipinta come un bimbo capriccioso. La proposta del legale di Paul Baccaglini e soci (Integritas Capital) in mio possesso, che sono pronto a mostrare, contiene un’offerta ridicola in quanto (malgrado la valutazione economica iniziale si avvicini a quella reale), viene proposto il pagamento di una somma inferiore in 4 anni, senza previsione di investimenti futuri nel Palermo, né garanzie di solvibilità”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News