Resta in contatto

Calciomercato

Murru saluta il Cagliari, arriva Cigarini. Senna Miangue tutto rossoblù

Eccoli i primi squilli del mercato estivo 2017 del Cagliari. Dalle 9 di lunedì (e fino alle 23 del 31 agosto) la Lega Calcio potrà ricevere i contratti ufficiali. Come nel caso del trasferimento di Nicola Murru alla Sampdoria, a fronte di un corrispettivo economico di 7 milioni di euro e l’intero cartellino di Luca Cigarini, che firmerà con il club di Tommaso Giulini un contratto biennale. Esce dal discorso invece Vasco Regini. Al dil à delle dichiarazioni di facciata (“Voglio restare qui”), probabilmente il difensore blucerchiato ha capito che l’approdo al Cagliari non gli avrebbe garantito il posto da titolare, non solo per il rinnovo biennale di Marco Capuano fino al 30 giugno 2019, ma anche perché il Cagliari crede fermamente in Senna Miangue. Va però detto che l’Inter avrebbe tra tre stagioni il diritto di riprenderselo spendendo 10 milioni di euro.

Con l’Inter il ds Giovanni Rossi ha infatti raggiunto l’accordo per l’intero cartellino dell’Under 21 belga, fortemente voluto dal presidente Tommaso Giulini che (nel corso della presentazione del ds e del rinnovo biennale di Massimo Rastelli in panchina) aveva annunciato di voler fare il possibile per acquisire l’intero cartellino di Miangue. Nella casse nerazzurre andranno 3.5 milioni di euro. Sia Murru con la Samp che Miangue con il Cagliari firmeranno un quinquennale.

Intanto vanno avanti i discorsi con la Juventus. Interessano sempre Filippo Romagna e Rolando Mandragora. Anzi, nel caso del centrocampista, sono stati fatti passa avanti nell’incontro avvenuto in mattinata tra il dirigente del Cagliari e il collega ds della Juventus Fabio Paratici. Possibile nuovo appuntamento per domani o lunedì prossimo, mentre sabato Rossi ha in agenda un appuntamento con Patrick Bastianelli, agente di Marco Andreolli. Il centrale è il primo obiettivo per rimpiazzare Bruno Alves che ha lasciato il Cagliari per andare ai Glasgow Rangers.

Novità sul fronte preparatore atletico: Maurizio Di Renzo ha rinunciato per problemi famigliari. Ad annunciarlo, prima al presidente Tommaso Giulini e successivamente su Facebook, lui stesso. Al suo posto arriva Andrea Caronti fino a pochi mesi fa al fianco di Gianfranco Zola al Birmingham nella Championship inglese e che stava per chiudere l’accordo in D con l’Oltrepò Voghera.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato