Resta in contatto

News

Cagliari-Olbia, storia di una partnership di successo

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sulla positiva alleanza nata tra il Cagliari e l’Olbia, definita un vero e proprio modello da imitare. Il progetto è nato da un’idea del presidente rossoblù Giulini, con l’obiettivo di valorizzare i giovani e non disperdere i talenti locali.

Era necessario che la squadra acquisita da Marino ottenesse la promozione tra i professionisti e la successiva salvezza e così è stato. Adesso i Galletti potranno continuare a beneficiare dell’arrivo dal Cagliari di giovani interessanti da far maturare. Con la speranza poi che sia lo stesso Olbia a poter ricambiare quanto prima il favore.

Valorizzazione dei talenti, connotazione territoriale sono alla base di questa partnership. Ma non solo: la società rossoblù ha la possibilità di mandare giocatori in prestito che sicuramente troveranno minutaggio (al contrario di quanto potrebbe succedere in altre piazze lontane), mentre l’Olbia può avere un ritorno economico grazie alla valorizzazione degli Under 21 in Lega Pro, che porta bonus e risorse alle casse sociali.

Da non dimenticare anche l’aspetto legato al marketing: la super società tra le due compagini attrae tutto il mercato degli sponsor che gira intorno al pallone permettendo, a chi riesce a trovare la strada di un accordo di collaborazione, di avere una grossa fetta dell’isola.

Biancu, Pinna, Cotali e forse anche Oliveira sono già pronti a raggiungere la Gallura. Per proseguire quella che non si può altro che definire un’alleanza vincente.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News