cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari-Napoli, le pagelle di CC: Luvumbo decisivo, Nández perfetto su Kvara

Game over alla Unipol Domus: i padroni di casa la riprendono grazie ad una rete segnata dalla punta angolana in pieno recupero

SCUFFET: VOTO 6,5. Attento su Raspadori al minuto 28, non può nulla sulla rete messa a segno da Osimhen. Nel finale è decisivo anche su Simeone

NANDEZ: VOTO 6,5. Qualche sbandamento iniziale, poi cresce di tono garantendo il solito temperamento. Praticamente perfetto su K’varatskhelia

MINA: VOTO 6,5. I suoi cm e la sua personalità risultanto molto utili alla retroguardia cagliaritana

DOSSENA: VOTO 6,5. Nel complesso una partita molto attenta, in tandem con Mina riesce a tenere a bada Osimhen (tolto il gol dell’avanti nigeriano comunque propiziato da un errore di Augello)

AUGELLO: VOTO 5. Parte subito forte mettendo in difficoltà Mazzocchi con sgasate sulla fascia sinistra. L’errore che porta al gol di Osimhen, tuttavia, poteva costare caro ai rossoblù

DAL 75° ORISTANIO: VOTO 5,5. Ci prova, ma per lasciare definitivamente l’infortunio alle spalle serve tempo

MAKOUMBOU: VOTO 6. Il classe 1998 non disdegna giocate di qualità. Tutto sommato il ticket con Deiola regge il confronto con il centrocampo partenopeo

DEIOLA: VOTO 6,5. Il duello con Zambo Anguissa è da gustare. A volte la spunta il camerunense, a volte il sardo

LUVUMBO: VOTO 7. Una partita non idilliaca sino al minuto 95, quando un suo gol riaccende le speranze di salvezza del Cagliari di Ranieri

GAETANO: VOTO 6. Oggi non è decisivo ma quando si accende le sue giocate sono sempre di ottima fattura

DAL 61° VIOLA: VOTO 6. Alter ego di Gaetano, in questo momento garantisce qualche giocata in meno rispetto al suo compagno. Il suo carisma è comunque importante per la squadra

JANKTO: VOTO 6. Pericoloso al minuto 16, disputa – rispetto alle recenti prestazioni non brillanti – una partita di qualità e sostanza

DAL 61° ZAPPA: VOTO 5,5. Impiegato in più posizione da mister Ranieri, non incide particolarmente sul match

LAPADULA: VOTO 6. Lotta a tutto campo sino al minuto 61 quando lascia il posto a Leonardo Pavoletti

DAL 61° PAVOLETTI: SV

DAL 75° PETAGNA: VOTO 6. Il suo impatto con la partita è molto positivo ma con l’andare dei minuti non riesce ad essere pericoloso complice anche il poco supporto da parte dei compagni

RANIERI: VOTO 6,5. Partita preparata molto bene, al Napoli concesse le briciole. La prestazione della squadra lascia ben sperare per il trittico di partite a venire (Empoli fuori casa, Salernitana in casa, Monza fuori casa)

 

Subscribe
Notificami
guest

104 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Triplice fischio alla Domus: i rossoblù assaporano la vittoria ma al minuto 87 un autogol...

Cala il sipario a San Siro: i rossoblù tornano in Sardegna con un punto d’oro...

Game over alla Unipol Domus: i rossoblù vincono in rimonta (2-1 il risultato finale) rilanciando...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu