cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Deiola, un capitano in più recuperato da Ranieri

Per mesi ci si era chiesti che fine avesse fatto il centrocampista dopo l’infortunio e ora arrivano le risposte sul campo

RITROVATO. Doveva essere uno dei protagonisti del rilancio rossoblù, ma un girone d’andata complicato e un infortunio importante ne hanno minato la stagione. I tempi duri sono alle spalle per Alessandro Deiola, uno dei capitani della rosa, militante di lungo corso della causa rossoblù troppo spesso bistrattato da pubblico e critica, eppure sempre lì “finché ce n’è” come canta Ligabue.

Deiola era rimasto due mesi fuori tra dicembre e febbraio, trovando al suo rientro un Cagliari rivoluzionato dalla cura Ranieri e con dei compagni che, partiti sotto traccia, avevano conquistato spazio, come Lella e Kourfalidis. C’è voluto un altro mese e mezzo per tornare a regime dopo qualche spezzone di partita tra marzo e aprile. Poi la svolta, con le ultime due gare giocate per intero e da protagonista, condite da un gol e da una duttilità tattica di vitale importanza in questa fase del torneo. Deiola adesso c’è e sarà una pedina decisiva per le sorti del Cagliari.

Subscribe
Notificami
guest

98 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Triplice fischio alla Domus: i rossoblù assaporano la vittoria ma al minuto 87 un autogol...

Un turno tutt’altro che banale dopo l’ufficializzazione di cinque italiane nella nuova Super Champions League...
Nonostante la stagione regolare si avvii verso la conclusione, come detto dal mister Pisacane, la...

Dal Network

Il tecnico, prossimo avversario, è profilo gradito per la nuova stagione. Intanto il club...
La Roma ha spiegato le motivazioni per le quali bisognerebbe spostare il recupero della sfida...

Altre notizie

Calcio Casteddu