cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lapadula, da uomo di Liverani a perla di Ranieri. Il cambio di passo con la nuova gestione è netto

L’attaccante era arrivato come uno dei fedelissimi dell’ormai ex tecnico rossoblù, ma dopo il cambio in panchina viaggia al doppio

GOLEADOR. Un inizio di campionato che ha fatto storcere il naso e una staffetta con Pavoletti che non ha mai funzionato. La parentesi di Gianluca Lapadula con la gestione Liverani è stata opaca, fatta di tanto movimento e poca sostanza. Il peruviano aveva portato a casa il pur rispettabile bottino di 6 reti in 17 presenze, ma non aveva mai dato l’impressione di potersi caricare sulle spalle l’intero reparto.

MERITI. Era arrivato con la nomea di “cocco del mister” e con i cambi di panchina non è insolito che i primi a farne le spese tra i giocatori siano proprio i fedelissimi dell’esonerato. Non con Ranieri però. Il tecnico è stato capace di non buttare via il bambino con l’acqua sporca e ha fatto di Lapadula la sua punta di diamante. Gli ha costruito la squadra intorno, senza chiedergli troppi sacrifici di corsa fino alla linea mediana come accadeva in passato. Il suo compito è diventato quello dell’attaccante d’area puro, nessun obbligo da primo difendente ma il solo pensiero di infilare la palla nel sacco.

Con questa filosofia i gol sono diventati 9 in 11 partite, escluso quello al Cosenza con Pisacane in panchina, altrimenti sarebbero 10 in 12 partite post Liverani. Un passo completamente diverso, frutto di un pensiero elastico da parte di Ranieri. Un allenatore che non costringe i giocatori a mettersi al servizio della propria idea di calcio, ma che sa mettere la propria conoscenza tattica al servizio dei giocatori. E il caso Lapadula incarna questa grande differenza.

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un turno tutt’altro che banale dopo l’ufficializzazione di cinque italiane nella nuova Super Champions League...
Nonostante la stagione regolare si avvii verso la conclusione, come detto dal mister Pisacane, la...
In attesa della gara delle 20.45 è questo il vantaggio sul Frosinone che domenica alle...

Dal Network

Il tecnico, prossimo avversario, è profilo gradito per la nuova stagione. Intanto il club...
La Roma ha spiegato le motivazioni per le quali bisognerebbe spostare il recupero della sfida...
L'argentino può essere la carta a sorpresa in vista della gara di stasera in Sardegna:...

Altre notizie

Calcio Casteddu