cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Villacidrese-Cagliari: i rossoblù ne fanno 5

Pokerissimo di gol per il Cagliari nel pomeriggio di Villacidro: lieve infortunio per Nández e grande entusiasmo per i rossoblù 

Dal nostro inviato 

PRIMO TEMPO. Grande accoglienza per il Cagliari al Comunale di Villacidro, in una giornata baciata dal sole. La razione maggiore di applausi, neanche a dirlo, è per Claudio Ranieri. Villacidrese in azzurro, gli ospiti in giallo. Gli spettatori alle spalle della postazione stampa sottolineano la differenze soprattutto fisiche tra le squadre, ma non solo: si chiedono che cosa possano riportare di così importante i giornalisti in tribuna, apostrofando con scherno l’evento come “La Partita del Secolo“. Il calcio è di tutti, ragazzi! E soprattutto, oggi è una festa. Che la si goda in pace, no?

Doppio tentativo mancino di Falco, il primo su punizione dal limite, senza fortuna (5°). Due minuti più tardi è Deiola – schierato come play – a provare la conclusione con il destro, palla sul fondo. Un suggerimento in area per Viola non ha esito: il Cagliari cerca la circolazione della sfera per innescare le iniziative del citato Falco e Mancosu. Prelec cercato principalmente come torre. Al minuto 13 il mancino di Viola viene deviato da un difensore e poi dal portiere Quiriti in angolo, ancora Falco tenta la botta al volo. Altare replica di testa su traversone da destra: l’estremo difensore ospite non corre il rischio di annoiarsi, nella partita di fatto a senso unico come logica suggerisce. Il primo vero tentativo dei padroni di casa è al 19°: piatto da fuori di Caballero, fuori misura. Al 22° il classe 2000 Luca Muscas fa “ammattire” Di Pardo sulla sinistra, un peperino velocissimo che si ripeterà in seguito. Falco ci prova ancora dopo combinazione con Viola (23°), Mancosu lo imita (26°). Però la squadra di Ranieri non riesce a sfondare. Da metà inoltrata della prima frazione, Nández inizia a zoppicare seppur leggermente: non un buon segno in vista di sabato, abbinato a qualche smorfia di disappunto. Il numero 8 cagliaritano tuttavia spazza via i pensieri, producendosi poco dopo in una sgroppata degna di nota sulla fascia. Insomma… Reagisce da buon guerriero. L’incornata di Prelec è debole (31°), però si riscatta tre minuti dopo sbloccando la partita da distanza ravvicinata. Mancosu ci riprova su punizione al 38°, botta tesa ma alta.

SECONDO TEMPO. Pochi minuti prima dell’inizio della ripresa, Ranieri premiato dal sindaco di Villacidro, accanto al presidente rossoblù Tommaso Giulini. Come si temeva, non rientra in campo Nández. Intensità sensibilmente calata, così come – leggermente – la temperatura. Al 59° arriva il raddoppio del Cagliari con il subentrato Millico, che con una conclusione bassa infila Ardau. Gli ospiti incrementano con Luvumbo, Azzi e Falco, chiudendo lo 0-5 finale.


NOTE A MARGINE. L’amichevole dei rossoblù a Villacidro restituisce la dimensione del calcio sano, genuino. Uno di quegli aspetti di cui questo gioco ha tremendamente bisogno: la folla che si riavvicina al prato verde per vedere i cosiddetti campioni, il romanticismo dei portoghesi al balcone, gli occhi sgranati dei bambini che possono osservare da pochi centimetri i calciatori professionisti, l’odore della carne arrosto, le recinzioni ultra basse a fondo campo, il pallone che sparisce chissà dove tra le auto parcheggiate a ridosso dell’impianto. Viva il calcio.


IL TABELLINO.

Villacidrese-Cagliari 0-5

Villacidrese: 1 Quiriti (49° 12 Ardau, 75° 27 Sitzia), 2 Pittau (85° 14 Zaccheddu), 3 Lussu (49° 18 Lilliu), 4 Carboni (85° 21 Erbì), 5 Agus, 23 Medda, 7 Muscas (57° 16 Pinna), 8 Cirronis (C) (75° 15 Aru), 9 Caballero, 10 Alfarano (58° 20  Echarri), 11 Palermo (85° 24 Cau). Allenatore: Graziano Mannu.

Cagliari (4-3-2-1): Aresti (46° Ciocci); Di Pardo (63° Zappa), Goldaniga, Altare (63° Obert), Barreca (63° Azzi); Nández (46° Lella), Deiola (C), Viola (46° Cavuoti); Falco, Mancosu (46° Millico); Prelec (63° Luvumbo). Allenatore: Claudio Ranieri.

Arbitro: Cappai (Cagliari) (Assistenti: Laconi-Cordeddu).

Reti: 34° Prelec, 59° Millico, 73° Luvumbo, 78° Azzi, 87° Falco.

Subscribe
Notificami
guest

20 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La bruciante sconfitta di ieri contro il Verona ha spinto l'Udinese a sollevare Gabriele Cioffi...
Il Cagliari riprenderà domani la preparazione in vista della sfida del Ferraris lunedì prossimo...
Un saluto dalla redazione di CalcioCasteddu: iniziamo come di consueto con le prime pagine dei...

Dal Network

Il tecnico, prossimo avversario, è profilo gradito per la nuova stagione. Intanto il club...
La Roma ha spiegato le motivazioni per le quali bisognerebbe spostare il recupero della sfida...

Altre notizie

Calcio Casteddu