Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1, Roma battuta 2-1 ai supplementari: Inter campione d’Italia

Al Mapei Stadium gara tutt’altro che spettacolare. Vantaggio giallorosso firmato Vicario, poi la rimonta e sorpasso con Casadei e Iliev

Lo Scudetto della Primavera lo vince l’Inter. Al Mapei Stadium, dove gioca il Sassuolo, i ragazzi di Chivu superano 2-1 quelli di De Rossi (all’ultima panchina dopo svariate stagioni). In semifinale i nerazzurri avevano miracolosamente estromesso il Cagliari, rimontando tre gol in poco più di un quarto d’ora.

IL MATCH. Meglio gli uomini di Chivu in avvio, ma gara molto spigolosa che non decolla. Lsa Roma segna al 25’ con Vicario di testa, sul cross di Volpato. I meneghini, al 35’ pareggiano con Casadei di testa. Poco dopo (36’) Carboni sfiora il 2-1 con un sinistro. Si vai ai supplementari. Al 6’ Owusu imbecca Iliev, Mastrantonio alza la sfera ed evita la rete interista grazie la palo. Che arriva un minuto proprio col bulgaro a segnare con freddezza, dopo essersi portato a tu per tu con l’estremo difensore giallorosso. Per la sua squadra la reazione è nella conclusione (16’) di Pagano con una botta da fuori, che trova Rovida alla pronta risposta. Pagano (5′) e Cassano al 7′, vicini al 2-2. Traversa di Vicario a 3′ dalla fine, poi Rovida salva il gol su Cassano.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Settore Giovanile