Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie A. Esordio con gol per Vlahovic e Zakaria: la Juventus sconfigge 2-0 l’Hellas Verona

L’ex Fiorentina e lo svizzero autori delle reti che hanno portato in dote altri tre punti fondamentali per la classifica

Juventus senza problemi contro l’Hellas Verona. Il 2-0 finale fotografa l’andamento del confronto.Vittora nel segno del mercato di gennaio, chiusosi lunedì scorso.

LA CONTESA. Come ci si poteva aspettare sono i bianconeri a fare la partita, mentre gli scaligeri agiscono in ripartenza. Al 6’ Montipò si oppone al gran tiro in diagonale di Vlahovic. Che al 14’ segna il suo primo gol con la nuova maglia, grazie ad un pallonetto. Il serbo fallisce il raddoppio al 38’ d un passo dal raddoppio sull’imbeccata di Morata, palla fuori di un non nulla. Primo tempo da spettatore per Szczesny, mai impegnato dagli avanti di Tudor. Che al 3’ della ripresa sono pericolosi con Lasagna, che ci prova col mancino. Gara aperta allo Stadium, con spallata all’incontro data dal raddoppio di Zakaria, che (16’) si presenta senza paura davanti a Montipò, superandolo sul secondo palo. Gol all’esordio anche per lo svizzero. L’estremo difensore dell’Hellas evita il 3-0 su Dybala al 21’. Tre minuti dopo tentativo di Rabiot, ma si resta 2-0. Tudor, con qualche cambio, cerca di scuotere i suoi, praticamente mai pericolosi, se non in sporadiche situazioni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News