Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1, il punto: Cagliari nel guado tra un posto play-off e la zona calda

La sconfitta in casa dell’Atalanta non ha lasciato strascichi. Ora però serve fare punti domenica col Milan

Sfortuna ma anche ingenuità. Sono queste le due componenti che, sabato scorso, hanno visto il Cagliari di Agostini perdere 1-0 a Zingonia contro l’Atalanta dell’ex calciatore rossoblù Brambilla. Oltre alla rete dei bergamaschi, siglata al 12’ da De Nipoti, lo stessi giocatore è stato decisivo nell’espulsione di Iovu al 18′, per il fallo commesso, quando era lanciato a rete.

LA GIORNATA. I rossoblù, dopo la nona giornata sono undicesimi a pari punti con l’Inter a 12 punti, due in meno di Spal e Torino al sesto posto, di fatto l’ultimo che porta al primo turno play-off. Quanto appena scritto fa capire come, a parte la Roma in fuga con 23 punti, dall’Empoli campione d’Italia a 16 al Sassuolo quattordicesimo con 10, vi è in grande equilibrio, dove tutto potrà accadere da qui a fine maggio. Ma non c’è solo la zona spareggi scudetto, perché la classifica è corta anche in coda. Escluso il Pescara in ritardo, ultimo a 4 punti, la zona calda è a 4 punti sotto. Il che, tradotto, significa, zero passi falsi. Ad iniziare da domenica alle 13, quando ad Asseminello arriverà il Milan, penultimo con 8 punti, reduce però dal successo sulla Juventus per 3-1.

IL PROSSIMO TURNO. Oltre alla sfida tra sardi e lombardi, la decima giornata si apre alle 15 di venerdì con NapoliLecce, sfida tra due delle quattro promosse dalla Primavera 2. Quattro i confronti di sabato. BolognaAtalanta e Hellas VeronaTorino alle 11, JuventusRoma alle 13 e SpalSassuolo alle 15. Domenica alle 10.45 si giocherà InterPescara, alle 11 invece SampdoriaEmpoli e, infine alle 15, FiorentinaGenoa.

LA CLASSIFICA DOPO LA NONA GIORNATA.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Lapadula e Pavoletti, staffetta o devono giocare insieme?

Ultimo commento: "Pavoletti deve partire dalla panchina all’occasione entra, lapadula sempre in campo dall’inizio, deiola non è mai stato un buon giocatore riesce..."

Poca affidabilità dietro, per i lettori di CalcioCasteddu servono rinforzi

Ultimo commento: "MANDIAMOCI TUTTO IL BATTAGLIONE S,MARCO...O I GRANATIERI DI SARDEGNA ARMATI DI TUTTO PUNTO...COSI LE PARTITE LE VINCIAMO...(QUALCUNA)"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Allenatore non all'altezza ... come capita sempre del resto nelle scelte di Giulini"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "Giulini drogato, Capozucca il suo pusher"

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Tu ti sei già abituato al mestolo di Giulio, continua a lucidarglielo per bene, mi raccomando."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Settore Giovanile