Resta in contatto

Video

L’esultanza post Italia-Spagna: a Cagliari preso a calci lo scooter di un rider (VIDEO)

La secca condanna del sindaco della città Paolo Truzzu per un episodio che trascende quella che doveva essere una festa di tutti

Tutti felici, in tanti che finalmente festeggiano insieme, ma qualcosa va storto. Ancora una volta. Il brutto episodio di martedì notte in piazza Yenne a Cagliari ha portato in copertina, per l’ennesima volta, il brutto che può venir fuori da eventi come quello di Euro 2020. Con la vittoria dell’Italia sulla Spagna si è scatenato anche qualcuno che con la gioia ha poco a che fare. Lo scooter del rider preso a calcio mentre tentava di attraversare la folla festante, o coloro che si sono messi a saltellare sul tetto di un autobus sono due di quei casi da condannare nel modo più assoluto. Lo ha scritto anche il sindaco della città, Paolo Truzzu:

“Che divertimento c’è nell’aggredire una persona che lavora mentre gli altri “festeggiano”? Che divertimento c’è nel saltare sul tetto di un autobus e danneggiarlo? Sono scene che non possiamo giustificare in alcun modo. Perché solo dei vigliacchi e degli incivili senza alcuna educazione e rispetto per gli altri possono comportarsi così. E non c’entra nulla l’euforia per la vittoria della nazionale. Tutto questo mi fa rabbia. Davvero siamo diventati questi? Privi di qualsiasi rispetto ed empatia nei confronti del prossimo. Di chi sta svolgendo un servizio pubblico o di chi invece si sta facendo il mazzo per portare il pane a casa. Ma state sicuri che non la passeranno liscia, e sono certo che grazie al lavoro congiunto della polizia di stato e della municipale potremo risalire ai responsabili e magari farli impegnare per un po’ di tempo in lavori socialmente utili al servizio della comunità. Intanto, domani mattina incontrerò il rider in Comune per chiedergli scusa a nome della città”.

 

26 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
26 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Video