Resta in contatto

Approfondimenti

Cagliari 2020-21: statistiche di squadra e allenatori

Una stagione in archivio per il Cagliari, giunto alla salvezza nelle ultime giornate del campionato 2020-21. Riviviamo le cifre dell’annata appena terminata, cominciando dalle statistiche generali e degli allenatori

STATISTICHE DI SQUADRA. Il Cagliari ha mantenuto la categoria, soffrendo oltremodo in una stagione nata sotto ben altre premesse. L’incredibile striscia senza vittorie di 16 partite, durante la gestione di Eusebio Di Francesco, ha segnato in maniera indelebile il cammino della squadra rossoblù. Sostituito alla 24ª giornata da Leonardo Semplici, il club isolano ha colto subito un mini filotto positivo, poi quattro sconfitte e infine sette risultati utili nelle ultime otto gare, strappando la salvezza. Peccato per il tonfo casalingo nell’ultima di campionato contro il Genoa, che non toglie ugualmente nulla alla portata dell’impresa sportiva del Cagliari, visto come si erano messe le cose.

Partite disputate: 38.
Punti conquistati: 37.
Posizione finale: 16° posto.
Bilancio generale: 9 V, 10 N, 19 P.
Bilancio in casa: 5 V, 4 N, 10 P.
Bilancio in trasferta: 4 V, 6 N, 9 P.
Reti segnate-subite (generale): 43-59.
Reti segnate-subite (casa): 22-32.
Reti segnate-subite (trasferta): 21-27.
Vittoria con maggior scarto: Cagliari-Crotone 4-2, Cagliari-Sampdoria 2-0, Crotone-Cagliari 0-2, Benevento-Cagliari 1-3.
Sconfitta con peggior scarto: Atalanta-Cagliari 5-2, Cagliari-Napoli 1-4.
Migliore striscia utile: 7 partite, da Cagliari-Parma 4-3 (17 aprile) a Milan-Cagliari 0-0 (16 maggio).
Peggior striscia negativa: 6 partite, da Roma-Cagliari 3-2 (23 dicembre 2020) a Genoa-Cagliari 1-0 (24 gennaio 2021).
Striscia senza vittorie più lunga: 16 partite, da Juventus-Cagliari 2-0 (21 novembre 2020) a Cagliari-Torino 0-1 (19 febbraio 2021). 5 N, 11 P.

GLI ALLENATORI. Un discorso particolare lo merita la panchina del Cagliari 2020-21. L’arrivo di Eusebio Di Francesco, nelle intenzioni del presidente Giulini, avrebbe dovuto “alzare l’asticella” per mutuare un’espressione cara al numero uno rossoblù. La cruda realtà del campo ha spazzato via ogni velleità di crescita, costringendo la squadra a una rincorsa a perdifiato per salvare la categoria. Semplici ha normalizzato la situazione, portando innegabile serenità e sprint a una squadra smarrita sull’orlo del baratro. I risultati hanno dato ragione alla correzione, resasi necessaria in corso d’opera.

Eusebio Di Francesco (1ª-23ª giornata, esonerato)

Partite disputate: 23.
Punti conquistati: 15 (media/partita 0.81)
Bilancio: 3 V, 6 N, 14 P.
In Coppa Italia: 2 V, 0 N, 1 P.

Leonardo Semplici (24ª-38ª giornata)

Partite disputate: 15.
Punti conquistati: 22 (media/partita 1.47).
Bilancio: 6 V, 4 N, 5 P.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Probabile visto che è attaccato al colore dei soldi non certo ai colori rossoblu"

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Ne' Capozucca ne' Giulini. Dove sono finite le promesse e i buoni propositi del Presidente, ha promesso per il centenario la zona uefa invece siamo..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti