Resta in contatto

News

Anticipo Serie A – L’Inter batte il Crotone e prepara la festa. Calabresi in B

La squadra nerazzurra batte di l’ultima della classe e attende la gara di domani dell’Atalanta per potersi cucire addosso il tricolore

Nel più classico dei match tra la prima e l’ultima della classe, l’Inter si sbarazza del Crotone con il risultato di 0-2.

Per i ragazzi di Antonio Conte è solo questione di tempo: qualora l’Atalanta non dovesse fare risultato pieno contro il Sassuolo, saranno aritmeticamente Campioni d’Italia. Un traguardo atteso dal 2010.

Nel primo tempo i padroni di casa, da oggi ufficialmente in serie B, provano a rendere difficile la vita ai nerazzurri con Simy ed Ounas. Ma la coppia Lukaku-Lautaro ha ancora tanta fame di gol, e colpisce ben due pali.

Nella ripresa l’Inter prova a forzare i tempi, ma la difesa di casa regge discretamente l’urto sino al 69′ quando il danese Eriksen trafigge Cordaz con un tiro da fuori area, deviato da Magallan.

Il raddoppio arriva al 92′ grazie ad Hakimi, che concretizza nel migliore dei modi un perfetto contropiede orchestrato da Barella.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News