Resta in contatto

Approfondimenti

La lotta per non retrocedere: le sfide da qui alla fine delle sei squadre coinvolte

Mancano cinque gare al termine del campionato: il Cagliari è rientrato clamorosamente in corsa e si appresta ad affrontare un finale tutto da scrivere

Un rush finale da brividi, una situazione complicata, ma per come stavano andando le cose è quasi un miracolo poterne fare parte. Il Cagliari si appresta a chiudere la sua stagione nel modo più horror possibile, giocandosi la permanenza in Serie A con altre cinque concorrenti: Genoa, Fiorentina, Spezia, Torino e Benevento si daranno battaglia verosimilmente fino al 23 maggio. Le sei squadre sono raccolte tutte nello spazio di cinque punti, soprattutto grazie alla clamorosa rimonta del Cagliari che ora può giocarsi le sue carte alla pari delle altre.

IL CAGLIARI. Il calendario dei rossoblù da qui alla fine è piuttosto impegnativo, ma non impossibile: subito il Napoli allo stadio Maradona, poi probabilmente la gara più importante della stagione, quella al Vigorito contro il Benevento. Quindi, altra gara cruciale contro la Fiorentina, questa volta alla Sardegna Arena, Milan al Meazza e chiusura in Sardegna contro un Genoa quasi certamente già fuori pericolo.

LE ALTRE. Detto del Genoa, che dovrebbe chiudere la pratica salvezza senza troppi patemi d’animo, le altre squadre non sono al riparo da possibili pericoli. La Fiorentina ha fondamentalmente tre grossi ostacoli: Lazio, Cagliari e Napoli. Se riuscirà a contenere le perdite in queste sfide, la salvezza non dovrebbe sfuggirle. Chi rischia un po’ di più sono Spezia e Benevento: i campani, dopo l’aggancio da parte del Cagliari sono piuttosto preoccupati, e le prossime tre gare (Milan, Cagliari e Atalanta) sono tutt’altro che abbordabili. Per quanto riguarda i liguri, altro calendario piuttosto impegnativo, con le trasferte sui campi di Verona e Sampdoria tutte da decifrare. Resta il Torino: i granata avranno un jolly da giocare nel recupero contro la Lazio, ma per come stanno viaggiando ora i biancocelesti, assetati di punti in ottica Champions, sarà davvero dura fare punti allo stadio Olimpico. Milan e Spezia le altre due gare ad alto tasso di difficoltà.

Lo sprint è partito, non resta che vedere come andrà a finire.

* In maiuscolo le gare in trasferta

** Il 18 maggio (ore 20.30) il Torino recupererà la gara contro la Lazio, non giocata lo scorso 2 marzo

46 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Non si fanno calcoli,il destino è nelle vostre gambe,il Cagliari x salvarsi deve battere il Benevento,se così non fosse la vedo brutta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Il Benevento per vincere contro il Crotone dovrà fare almeno sei gol perché il Crotone 5 glieli farà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Se non vinciamo col Benevento, siamo a rischio, molto a rischio !!!

DanieleCasteddu85
DanieleCasteddu85
4 mesi fa

Non bisogna fare calcoli, troppe squadre coinvolte e troppi incroci possibili che sono un’arma a doppio taglio, penso a Spezia-Torino e Torino-Benevento che potrebbero essere allo stesso modo una minaccia o un’opportunità, visto che nelle prossime partite il Torino farà 6 punti (Parma e Verona), a quel punto con una sola altra vittoria arriva a 40, se vince con lo Spezia poi perde col Benevento
Con tre vittorie saremmo salvi quasi al 100%, e le 3 vittorie devono essere Benevento-Fiorentina-Genoa

gianluca
gianluca
4 mesi fa

bisogna vincere il più possibile, credo poco a queste valutazioni sulla carta. Se portiamo contro il Napoli punti è un buon segno. Gli scontri diretti sono da vincere, basta vedere quelle partite pietose contro Spezie e Torino, non dobbiamo più sbagliarle.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Non tifo Cagliari ma Torino quindi mi scuso se mi intrometto ma non ho nulla contro il Cagliari anzi xme sia xnoi con parma spezia e Benevento e x voi con Benevento viola e Genoa passa x gli scontri diretti se le nostre squadre come credo fanno punti in queste partite ci salviamo insieme e scende il Benevento

giuseppe murru
giuseppe murru
4 mesi fa

grazie cagliari che mi fai piangere e sognare ancora,grazie cagliari che mi fai sentire orgoglioso di essere sardo

giuseppe murru
giuseppe murru
4 mesi fa

faremo un filotto di tre vittorie consecutive a partire col napoli ,il morale è altissimo e la squadra è compatta con un grande allenatore , le ultime due partite le .giocheremo rilassati e faremo altre due vittorie , l anno prossimo col rientro di rog e sottil ci sarà da divertirci , forza cagliari facci sognare e piangere di gioia.

massimo
massimo
4 mesi fa

Se si fa 1 punto a napoli ed il Benevento perde a Milano a Benevento basta il pareggia

Enrico Fadda
Enrico Fadda
4 mesi fa
Reply to  massimo

Vero. Ma è possibile anche il contrario, visto che il Napoli è più in forma del Milan. Io nella salvezza ci credo. Sempre FORZA CAGLIARI. ?❤️??

Adi Gozzi
Adi Gozzi
4 mesi fa

Come 2 anni fa … pali e occasioni del Napoli poi gol del Casteddu a 10 minuti dalla fine ..

Pinturicchio
Pinturicchio
4 mesi fa

Napoli 0-2 Cagliari marcatori: al 20′ Na.inggolan (C) al 77′ Duncan (C) espulso Pavoletti al 65′ per doppia am.monizione

Naufrago
Naufrago
4 mesi fa

Il Cagliari ha un brutto calendario, con tutte le avversarie coinvolte in qualcosa. Pertanto molto passa dagli scontri diretti, primo fra tutti quello contro il Benevento (che non va sottovalutato). Pesano tantissimo i passi falsi recenti con Torino e Spezia, oltre alla sconfitta dell’andata contro Benevento. Ma poi mi chiedo perchè ci abbia battuto il Verona, che credo abbia invece perso tutte e 4 le partite da allora ad oggi.

Pinturicchio
Pinturicchio
4 mesi fa
Reply to  Naufrago

ma ta sesi cugurrendi o genio della lampadina

Stefano
Stefano
4 mesi fa

Fino al Genoa compreso, sono tutte a rischio retrocessione. I calcoli meglio farli dopo Benevento. Farli adesso sono solo speculazioni e chiacchiere da bar.

Matteo68
Matteo68
4 mesi fa
Reply to  Stefano

Verissimo basta pensare come eravamo messi noi 15 gg. Fa

Huesse64
Huesse64
4 mesi fa

Non sara’ semplice, ma la squadra ha risposto presente! Con lo stesso spirito delle ultime tre gare ,
dobbiamo vincere con Fiorentina e Genoa in casa , cercare di vincere lo scontro diretto con in Benevento… giocare con Napoli e Milan (altro livello) , cercando di fare qualche punticino…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

L’obiettivo è ampiamente raggiungibile. Delle squadre coinvolte nella lotta per la salvezza noi siamo quelli più in forma e quelli più forti. Ho però il fondato timore di una polpetta avvelenata molto ma molto pericolosa per noi, forse più della partita con il Napoli. La polpetta avvelenata è il recupero della partita Lazio/Torino, prevista per la metà di maggio. La dirigenza rossoblù deve fare sentire la propria voce, affinché la gara venga recuperata il più presto possibile, ora che la Lazio è in corsa Champions. Se verrà giocata nella data stabilita, forse i giochi per la Champions saranno già fatti… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Niente calcolo. 5 partite da affrontare con cuore e grinta . Lottare sino alla fine. Forza Casteddu.

angelo
angelo
4 mesi fa

Facciamo la corsa solo ed esclusivamente su di noi, oggi sembra che la squadra sia compatta ed in evoluzione. Quindi goichiamo queste 5 finali e poi facciamo i conti. Se continuiamo dal 2° tempo con la Roma abbiamo ottime speranze.

Pinturicchio
Pinturicchio
4 mesi fa

allora, evidente che in questa chat sono duri di comprendonio… retrocede il benevento perchè non ha a disposizione i biscotti che faranno le altre…chiaro?

Gigi
Gigi
4 mesi fa
Reply to  Pinturicchio

Tu sei cosi sicuro dei nostri biscotti a disposizione?

Pinturicchio
Pinturicchio
4 mesi fa
Reply to  Gigi

sicurissimo, biscotto con genoa all ultima e fiorentina alla 36’esima.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

?❤️????

Tonino
Tonino
4 mesi fa

Tre punti

Tonino
Tonino
4 mesi fa

Sono anche convinto che a Napoli ci prendiamo Tremonti

Tonino
Tonino
4 mesi fa

Spezia e Benevento si giocheranno la permanenza in A , sono sempre io che un mese e mezzo fa avevo azzardato questo pronostico e ora con più convinzione lo ripropongo

Matteo68
Matteo68
4 mesi fa

Come si fa a dare il Genoa salvo sicuro,se deve incontrare Lazio e Atalanta che lottano per la Champions, Sassuolo per l Europa League visto che dista pochi punti dalla Roma ed il Cagliari.

Stefano
Stefano
4 mesi fa
Reply to  Matteo68

Non me lo spiego nemmeno io. Ha tre partite da zero punti più Roma e Cagliari. Non è salvo proprio per niente.

Pinturicchio
Pinturicchio
4 mesi fa
Reply to  Matteo68

magari perkè parte da 36 punti che ha già? te la butto lì

Matteo68
Matteo68
4 mesi fa
Reply to  Pinturicchio

Magari perché perde almeno 4 partite? Te la butto lì…una domanda Pinturicchio perché sei della Juve? Senza offesa solo curiosità

Pinturicchio
Pinturicchio
4 mesi fa
Reply to  Matteo68

tifo casteddu da sempre, cresciuto a montemixi a due passi dall
amsicora e dal sant elia tanto per capirci, e simpatizzo da sempre per la Signora del calcio mondiale.

Pinturicchio
Pinturicchio
4 mesi fa
Reply to  Matteo68

juve la mia stella, cagliari il mio cuore

Matteo68
Matteo68
4 mesi fa
Reply to  Pinturicchio

Odio la Juve da sempre. Ma rispetto chi la tifa,come è giusto che sia.❤?

massimiliano rossi
massimiliano rossi
4 mesi fa
Reply to  Matteo68

Nessuno è salvo per fortuna….tutti punti da conquistare, anche chi pensava di dividersi la posta all’ultima giornata, dovrà farsi bene i conti.

Matteo68
Matteo68
4 mesi fa

Esattamente.

Dario
Dario
4 mesi fa

Spero che a Benevento non ci sia quella mentalità remissiva andando a giocare per il pareggio, anche perchè cosi avrebbero il vantaggio degli scontri diretti, il risultato che serve è solo la vittoria.

Fulvio Mereu
Fulvio Mereu
4 mesi fa

E’ una cosa che quest’anno non avrei mai voluto fare, la tabella salvezza, lo compilata toccandomi (non dico i risultato), dico solo che tra Spezia e Benevento preferirei che scendessero i liguri

Piero Giordano
Piero Giordano
4 mesi fa
Reply to  Fulvio Mereu

L’unica cosa che mi auguro è che il Cagliari si salvi
Poi chi retrocede non me ne può fregare di meno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

dai ragazzi, il più è stato fatto!!!! forza Cagliari ❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Il sogno (non impossibile) è quello di festeggiare la salvezza dopo la partita con la Fiorentina. Il Benevento che non fa punti nelle prossime 3 partite e noi che ne facciamo 6 ( battendo Benevento e Fiorentina). Saremmo salvi a 2 giornate dalla fine. Fantascienza fino a qualche settimana fa

Mao
Mao
4 mesi fa

Fondamentale vincere con benevento, fiorentina e genoa per sperare di salvarsi

GP20
GP20
4 mesi fa

Per Cagliari Benevento e Spezia calendario a sfavore. Anche per i viola e Genoa non è facile ma hanno un discreto margine da difendere.

Last edited 4 mesi fa by GP20
Nino
Nino
4 mesi fa

Purtroppo il calendario più difficile è il nostro, perciò occorrerà moltiplicare le forze.

massimiliano rossi
massimiliano rossi
4 mesi fa
Reply to  Nino

Io direi Spezia…solo che hanno 2 punti in più

massimiliano rossi
massimiliano rossi
4 mesi fa

Calendario difficile per tutti…però se noi vincessimo a Benevento al 95% è fatta

Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Xche ci mettete in difficolta 2 canpioni in canpo e fuori. Forza Casteddu.mia Madre Cagleritana .Pandori Amelia.e mio Figlio direttore Sportivo..."

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Ultimo commento: "Avevo 10 anni quando lo vidi esordire all'Amsicora sabbioso con una doppietta al Napoli. Da allora un crescendo inarrestabile. Gigi è il Cagliari,..."

Altro da Approfondimenti