Resta in contatto

Rubriche

Classifiche a confronto, triplo passo indietro per il Cagliari: -13 rispetto al campionato scorso

Dopo tre turni di consecutivi miglioramenti, i rossoblù perdono nuovamente terreno sul 2019/2020. Milan sempre in testa, sale il Napoli, Lazio e Parma sempre in coda

Una sconfitta preventivabile. Un mostruoso Cristiano Ronaldo ha frantumato le speranze del Cagliari di uscire indenne dal confronto con la Juventus, ma gli episodi sfavorevoli hanno avuto un loro peso. Con tutto ciò, i rossoblù non compromettono la marcia verso la zona salvezza che rimane immutata anche per le contemporanee sconfitte di Spezia, Benevento e Torino. Rallentano però pesantemente la rincorsa nel confronto con la classifica del campionato scorso: dopo un balzo di ben sette punti, aumenta nuovamente il divario col 2019/2020. Sono ora 13 i punti di differenza sullo scorso campionato: sabato ci sarà la prima occasione per riprendere il cammino, in casa dello Spezia. Inutile sottolineare l’importanza della sfida.

In testa a questa speciale graduatoria c’è sempre il Milan (+17), nonostante la sconfitta contro il Napoli. Partenopei che migliorano ancora (+8). Bene anche l’Inter, che sale a +7, mentre in coda restano giù Lazio (-16) e Parma (-20).

Ecco il raffronto tra le due graduatorie con le relative differenze:

SquadraPunti
2020-2021
Punti
2019-2020
Differenza
Milan5639+17
Napoli50*42+8*
Inter6558+7
Sampdoria3226+6
Sassuolo39*33+6*
Udinese3328+5
Genoa2825+3
Roma5048+2
Verona3838=
Atalanta5254-2
Fiorentina2931-2
Bologna3134-3
Torino20*28-8*
Juventus55*66-11*
CAGLIARI2235-13
Lazio46*62-16*
Parma1939-20
Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche