Resta in contatto

News

Semplici: “Nella rosa ho intravisto la possibilità di arrivare all’obiettivo”

Il nuovo tecnico del Cagliari parla per la prima volta dopo l’avvicendamento con Eusebio Di Francesco sulla panchina sarda

Ieri è iniziata l’avventura rossoblù di Leonardo Semplici e oggi è tempo di presentazioni. Dopo il primo allenamento il mister parla alla stampa e ai tifosi da nuovo allenatore del Cagliari, chiamato a risolvere una situazione compromessa al limite dell’irrimediabile. A lui il difficilissimo compito di portare il gruppo fuori dalla tempesta. Queste le parole del mister:

“Ho trovato una squadra moralmente abbattuta. Non fare risultato ha rappresentato un’involuzione sulle aspettative. Il mio lavoro sarà soprattutto mentale”.

“Questi ragazzi hanno dei valori, la chiamata del Cagliari l’ho accettata subito ed è una sfida importante. Ho intravisto nella rosa la possibilità di arrivare all’obiettivo nonostante i punti. Mi auguro di portare entusiasmo“.

“La sfida l’ho accettata perché ci sono le possibilità di raggiungere l’obiettivo. Ci aspetta un cammino difficile, saranno 15 finali. Ho visto negli occhi dei calciatori la voglia. Vedendo qualche partita i giocatori sembrava giocassero col freno a mano tirato. Sembravano impauriti, sicuramente per la serie di risultati negativi. Servirà più spensieratezza e voglia”.

“Per la prima finale dobbiamo interpretare la gara in modo da sviluppare una certa manovra di gioco tenendo equilibrio. Ci sono poche indicazioni da dare, ma precise. Continueremo col modulo delle ultime gare. Non credo a rivoluzioni, credo nel valore della rosa”.

I troppi gol allo scadere? C’è un fatto di attenzione, ma anche di equilibrio sia in una fase che in un altra. Inizialmente si riusciva a fare qualche gol in più, ma nonostante questo si subivano gol importanti con una certa facilità, non parlo solo di quelli nel finale. Stiamo cercando di intervenire per dare dell’equilibrio e fare più attenzione ai momenti cruciali”.

“Voglio fare un augurio di buona guarigione ad Andrea Cossu, so quanto è importante qui”.

51 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
51 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cragno Godin rugani nainggolan simeone pavoletti… E altri che non mi vengono.. Ma come è possibile che retrocediamo con nomi del genere?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo bene !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Intravisto?😯

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Le chiacchiere stanno a zero… Vogliamo solo i risultati adesso… Tempo per parlare e sperare non ce n’è più…

cosmo di tucci
cosmo di tucci
1 mese fa

La tabella di marcia deve essere di 7 vittorie (a cominciare da Crotone) 4 pareggi e 4 sconfitte con juve inter milan e napoli. Appena il rendimento della squadra si discosta da tale sequenza la serie b è matematica. Semplici può comunque fare un percorso onorevole anche se non centrasse la salvezza. Purtroppo a questa molto difficile soluzione ha portato la pessima gestione precedente e questo non va mai dimenticato nelle prossime giornate.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È risaputo che ho grande stima in Mr Semplici credo che gli aspetti un cammino difficile ma sono fiducioso ,il vero errore è stato del Presidente insistere su Di Francesco un tecnico sopravalutato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Intravisto,è molto poco.adesso dirà ci aspettano 15 finali.retorica .

Pinuccio
Pinuccio
1 mese fa

il solito discorso pieno di c.gate, uguale a quelli di Eusebio. avrei preferito sentire semplici dire: se da ora in poi non corrono fino a vederli a terra con i crampi gli prendo a calci nel cul.o

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vediamo se la colpa e di. Di Francesco

Sirboi
Sirboi
1 mese fa

È di poche parole e quelle poche sensate …..🤞in bocca al lupo e forza casteddu sempri ❤💙!!!

Bastacalcio
Bastacalcio
1 mese fa

Se non cambi che caiser sei venuto a fare

GP20
GP20
1 mese fa
Reply to  Bastacalcio

Semplici non è regista…
Se improntasse il suo 352 con Marin in regia e perdessero sarebbe crocifisso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Nella rosa ha intravisto un petalo 🥰

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Augurissimi

Mauro Cadeddu
1 mese fa

Certo che non la manda a dire a EdF… Mancava l’equilibrio, ce ne siamo accorti tutti. Io mi ero accorto anche del fatto che anche volendo squilibrarci in avanti non si riusciva. Spero in molti più cross decenti in area con Pavoletti in campo

Giampy
Giampy
1 mese fa

Grazie di aver accettato la sfida mister ora son cazzi tuoi…. IN BOCCA AL LUPOOO

Robi
Robi
1 mese fa

Io asamoah da quando e arrivato non ha giocato nemmeno un minuto non capisco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Proviamo a vincere domenica,poi ne riparleremo!FORZA CASTEDDU!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mi auguro che Semplici possa dare una svolta e gli faccio un grosso in bocca al lupo.
Detto questo, se non dovesse riuscire nell’impresa io sicuramente non me la prenderò con lui, ma con il suo predecessore e con chi ha continuato a confermarlo aspettando il miracolo.

Ninja00
Ninja00
1 mese fa

meglio non creare false aspettative

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non è la rosa che manca, è altro, la squadra è uno squadrone.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Purtroppo l’intervento è tardivo.
Basta perdere nuovamente a Crotone e….addio speranze.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ha le palle,ha accettato e ci mette la faccia. Un signor Donadoni non ha avuto le stesse palle..la Rosa c’ è, la corsa inzia nell’inseguire il Torino che non macina chissà quanti punti. Forza Mister, buon Lavoro

Manolo
Manolo
1 mese fa

Ultimo anno in a retrocesso ….miglior piazzamento ultimi posti….. cioè rimaniamo dove ci vuole il milanese

alexx
alexx
1 mese fa
Reply to  Manolo

Ha allenato solo la Spal, il primo anno di A si è salvato arrivando quart’ultimo con la squadra che aveva portato dalla B, il secondo anno ‘ stato esonerato a febbraio con la squadra ultima in classifica che poi è retrocessa. Una toccatina non guasterebbe

Rob
Rob
1 mese fa
Reply to  alexx

Veramente si è salvato in A per 2 volte ed è stato esonerato nella retrocessione dei terzo anno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ai detto le stesse cose di difrancesco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un veggente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quanto mancano? 14 partite? vincene 12, è poi parliamone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A parole tutti bravi .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Questo è un genio !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Forza ragazzi,sono sicuro che ci salveremo…Forza Cagliari sempre

Brigata Quagliozzi
Brigata Quagliozzi
1 mese fa

Ragazzi ha ragione senz’altro uno che se ne intende come Pantaleo Corvino.Semplici e’un bravo allenatore.Lo dimostra la sua storia recente.Lo dimostra che ha giocato nella gloria squadra di Sorso .Per chi non lo sapesse ha dato i natali a Mario Valeri e Michele Fini. Ben tre giocatori assieme ad Antonio Langella che poi sono passati al Cagliari.Forza Leonardo Semplici Forza Cagliari.

Riki Brando
Riki Brando
1 mese fa

Semplici detto il sussinco.

Gino
Gino
1 mese fa

…senza dimenticare che a Sorso fanno un vino da urlo 😉

alexx
alexx
1 mese fa
Reply to  Gino

vero

Bruno
Bruno
1 mese fa

Ma cosa ci frega del suo passato al Sorso?

Brigata Quagliozzi
Brigata Quagliozzi
1 mese fa
Reply to  Bruno

Beh una cittadina piccola che regala ben tre giocatori al Cagliari era da menzionare che dici?Passa una buona giornata Bruno

Franco Tidu
1 mese fa

Sorso,Sorsetto e Sorsino ??? Il trio des imbriagonisi inciariusu ceeeeee aggittoriu

sisol
sisol
1 mese fa

Se Duncan , Asamoah e Pavo stanno bene e giocano le cose possono cambiare .. Con Asamoah a sinistra , Duncan a centrocampo e Nandez a destra ( nel suo ruolo ). ci sarebbe più spinta sulle fasce e anche più interdizione in mediana .Ovviamente Pavoletti per ricevere i cross. Se invece questi sono bolliti non c’è speranza! A centrcampo siamo corti, dopo 60/70 minuti Radja e Nandez scoppiano e non ci sono degni sostituti. Io comunque ci credo ancora ! Forza Cagliari !

Gino
Gino
1 mese fa
Reply to  sisol

a sinistra proverei sottil

GP20
GP20
1 mese fa
Reply to  Gino

Se si riprendesse in tempo…è ancora in differenziato..difficilmente si affiderà a lui a Crotone .

sisol
sisol
1 mese fa
Reply to  Gino

Certo .. uno che salta facilmente l’uomo e crea superiorità . Concordo ! Se stanno bene e si scrollano di dosso questo torpore che si portano dietro facciamo minimo 25 punti !

sisol
sisol
1 mese fa
Reply to  sisol

Ovviamente 15 + 25 = 40 … cioè salvezza !!!!

Alexx
Alexx
1 mese fa

La date in diretta? Non voglio perdermi passetti che ci dirà quando verrà costruito il nuovo stadio, o il presiniente g che ci dirà dei suoi sforzi economici del bilancio sano e blablablabla

Oettam
Oettam
1 mese fa
Reply to  Alexx

Sei un disco rotto, cambia un po’, hai stufato, non fai neanche ridere…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Oettam

A me pare che Alex non stia cercando di far ridere nessuno, ma sta facendo dell’ironia per sottolineare quelle che sono state le promesse a vuoto della società e i loro fallimenti.
Non puoi fare certi proclami e poi nasconderti dietro a un dito.

alexx
alexx
1 mese fa
Reply to  Oettam

Infatti non c’è niente da ridere. C’è da piangere, purtroppo.

Franco Tidu
1 mese fa
Reply to  Oettam

Ma che nome hai,ses de pabillonis ??? Ceeeeee

angelo
angelo
1 mese fa
Reply to  franco

se leggi al rovescio vedi che si chiama Matteo, ed ha pienamente ragione.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "Nel 1970 avevo 19 anni, ero studente ospite nel convitto ' casa orfani di guerra di campobasso'. Giocavo in prima categoria ed ero l' unico tifoso del..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Fu allenatore forse nel mio momento migliore, la passione per il Cagliari me la trasmise Gigi Riva, ma quando Mario Tiddia ne divenne l’allenatore,..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Nainggolan non arrenderti, data la classifica, coi tuoi compagni. In campo puoi spaziare come vuoi ed inventare l'impossibile. Samp.' docet.'Col tuo..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Francescoli e Zola UNICI"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News