Resta in contatto

News

Di Francesco: “Problema è psicologico. Attendo un play maker”

Anche il Milan passa alla Sardegna Arena, ed il Cagliari vede paurosamente avvicinarsi l’ultimo posto in classifica. E’ stata l’ultima gara per il tecnico abruzzese?

Quinta sconfitta consecutiva. E che sia arrivata contro la capolista poco importa, perchè il Cagliari i mezzi per ottenere qualcosa in più li ha. Ma Di Francesco potrebbe essere giunto al capolinea ed ai microfoni di Sky Sport commenta così la gara:

MANCATO PENALTY. “Peccato per il rigore non concessoci, perchè in una situazione del genere avremo potuto creare altre occasioni per pareggiare. Ibra è stato più furbo ed il penalty lo ha ottenuto.

LA GARA. “Abbiamo palleggiato bene, ma siamo stati poco bravi nell’ultimo passaggio. Credo che il problema sia psicologico, ma ciò non toglie che parte delle responsabilità siano mie. Per esempio il Milan porta a casa le vittorie anche se non gioca alla grande, ma gode di grande compattezza, ciò che manca a noi”

IL MERCATO. “Ho Nainggolan e Duncan, ma non gli posso permettere chissà cosa dato che erano da mesi ai box. Devono recuperare condizione. Attendo un altro centrocampista, in particolare un play maker, perchè oggi ho dovuto adattare Nainggolan in quella posizione ed Oliva non era al meglio”

Il tecnico rossoblù ha rilasciato le seguenti dichiarazioni durante la conferenza in sala stampa: “L’arbitraggio non è stato all’altezza. Il rigore per noi era evidente: ci vuole più rispetto. Contro il Genoa sarà il crocevia definitivo: voglio i punti, perchè ciò che abbiamo fatto fino ad ora non basta. Pazienza? Sì, ma a tutto c’è un limite e la pazienza non è una caratteristica del mio modo di essere”

 

177 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
177 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Giulini non sarebbe in grado di fare l'amministratore di un condominio senza appartamenti figuriamoci gestire una squadra di calcio in serie A.Persona..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News