Resta in contatto

Approfondimenti

Rog corre tanto. E scavalca Nandez…

Il centrocampista croato continua a macinare chilometri. Il nuovo modulo di Di Francesco, però, mette sotto torchio la sua tenuta fisica

Marko Rog e la sua passione per…la corsa. Il centrocampista croato macina sempre tantissimi chilometri ed al triplice fischio risulta comprensibilmente tra i più esausti.

Il nuovo modulo varato da Eusebio Di Francesco, ovvero il 42-3-1, lo ha “costretto” a moltiplicare gli sforzi. Al suo fianco c’è Razvan Marin, che combatte ancora con una certa insofferenza nei confronti dei ritmi del nostro campionato.

Vien da se che è proprio l’ex centrocampista del Napoli a doversi sobbarcare una sorta di doppia razione di lavoro per non patire l’inferiorità numerica nella zona nevralgica del campo.

Sfruttando l’assenza di El Leon, Nahitan Nandez, il buon Marko ha potuto percorrere un po’ di strada in più, superando proprio l’uruguaiano nella speciale classifica stilata dalla Lega di Serie A.

Nandez, che ha perso il primo posto a beneficio dell’atalantino Matteo Pessina, è retrocesso al quinto posto con i suoi 11,697 chilometri percorsi in 668 minuti giocati.

Rog è salito al quarto posto con 11,709 chilometri, dunque con una differenza lievissima. Il computo dei minuti giocati, però, è decisamente superiore al compagno uruguaiano: sono ben 839.

Quando Nahitan tornerà (per ricordare una frase della celeberrima canzone di Piero Marras) la partita con Rog ricomincerà.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti