Resta in contatto

News

Di Francesco: “Conosco lo Spezia. Verrà a fare la partita”

Si torna al Sardegna Arena ed il campionato propone un’importante gara per i rossoblù che vogliono tornare alla vittoria

Domani pomeriggio si torna alla Sardegna ed il programma prevede la sfida tra Cagliari ed il sorprendente Spezia di Vincenzo Italiano.

Dopo la positività di Nandez e Simeone, il tecnico Di Francesco dovrà inventarsi qualcosa per la loro sostituzione. Segui con noi la conferenza stampa di presentazione della gara a partire dalle ore 13.15:

Ore 13.10 La Redazione di CalcioCasteddu vi estende un cordiale benvenuto! Siamo in attesa dell’inizio della conferenza di mister Di Francesco!

Ore 13.17 Inizia la conferenza

CAMBIAMENTI TATTICI. “Ne ho già fatti tanti. Pavoletti si metterà a disposizione dei compagni così come ha fatto Cerri. Dal punto di vista fisico ti da qualcosa in più, ma a prescindere da tutto non andrò a cambiare ancora in funzione di qualcuno”

L’AVVERSARIO. “Ho seguito molto bene lo Spezia, conosco si Angelozzi che Italiano. Cerca di dare un’identità alla sua squadra, e lo Spezia domani cercherà di fare la gara e di imporre il suo gioco. Ma troveranno un Cagliari agguerrito”

CERRI O PAVOLETTI? “Ho già le mie idee al riguardo, ma non voglio dare vantaggi agli avversari”

LE ASSENZE. “Nandez è difficile da sostituire e sarà l’assenza più importante. Anche Godin e Simeone ci mancheranno, ma sono lieto che altri elementi avranno l’opportunità di farsi notare. Ho dei ragazzi che amano mettersi a disposizione”

GODIN. “La sua esperienza e la sua competenza tattica, nonchè leadership non si discutono. Stava crescendo parecchio, ma la parentesi in nazionale ed il Covid ci hanno privato della sua presenza”

POLEMICA. “Secondo me in Uruguay non hanno avuto molta attenzione per quanto concerne l’attenzione al Covid. E’ ovvio che temiamo qualcosa, mi auguro che i tamponi di questa sera siano tutti negativi. Viviamo con grande apprensione, perchè ci porta a dover prendere in considerazione dei cambi anche a livello tattico”

FASCIA MANCINA. “C’è un ballottaggio tra Carboni e Tripaldelli, deciderò dopo la rifinitura. Klavan sta abbastanza bene, si è allenato regolarmente”

PEREIRO. “Lo sto provando come trequartista come sostituto di Joao Pedro. Al momento non ha il minutaggio giusto, ma a gara in corso può risultare molto utile. Dal primo minuto giocherà comunque Joao Pedro”

FARIAS. “Lo conosco, ma la scorsa estate ci sono state dinamiche che lo hanno portato a lasciare Cagliari. Dovremo fare attenzione perchè quando si accende può far male”

DIFESA A TRE. “Potremo rivederla in seguito. A Torino mi ha dato risposte importanti, non a caso la Juve difficilmente riusciva a sfondare al centro”

RINFORZI. “E’ prematuro parlare di mercato, anche se ci sta parlare di coperta corta a centrocampo. Ma ora dobbiamo concentrarci sulle tante partite che abbiamo davanti”

Ore 13.40 Fine della conferenza

 

 

19 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
19 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

…..infatti, è quello che ha fatto!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quello che non hai fatto tu x tutto il primo tempo imbranau

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Simpatizzo per gli Spezini ma oggi i 3 punti per noi non sono importanti. Sono fondamentali.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Itta pensara ca andara a casteddu in su mercau de san benedetto

Giambattista Lampis
1 mese fa

Lo Spezia in fase di non possesso alza i ritmi e ti viene a pressare costringendoti all’errore, in fase di possesso ha qualità di palleggio e un gioco ben collaudato, anche a loro manca un uomo importante Pobega, di sicuro non sarà una passeggiata, le nostre assenze sono pesanti, ci vorrà molta attenzione in fase difensiva, concentrazione e pazienza, non dovremo in alcun modo sbilanciarci perchè se trovano campo aperto sono dolori. Confido nelle capacità del nostro mister di impostare le partite

La voce Sarda
La voce Sarda
1 mese fa
Reply to  Granese

Ma itta spezia e spezia.
Ajo siamo Casteddu, che paghino il legittimo dazio senza discuttere,.
Forza Cagliari Toujours

Giambattista Lampis
1 mese fa
Reply to  La voce Sarda

Me lo auguro di cuore.

La voce Sarda
La voce Sarda
1 mese fa
Reply to  Granese

Tu dimmi, un cuore ce l’hai?
Conosci la canzone del grande marco armani,quella che fa:
..e c’è chi ha bevuto e chi un cuore non ha
e chi sta dormendo e chi l’amore fa
ma tu dimmi un cuore ce l’hai tu che non ti fermi mai
senza parlare mi vuoi tu che mi fai volare
ma dimmi un cuore ce l’hai, un cuore vero per noi
che spinga più forte
e che non si fermi mai
eh mai sì.La conosci? La cantò a Sanremo tanti anni fa.
Ma itta spezia e spezia,
Scetti Casteddu in Europa con Eusebio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Perché cosa pensava venivano a fare la scampagnata?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Con tutto il rispetto,non può il Cagliari aver paura dello Spezia.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Credo che tutti…… vanno a Cagliari per fare la partita…..Forza Casteddu!!!!

La voce Sarda
La voce Sarda
1 mese fa

Si potrebbe pareggiare o anche perdere. Vincere, però, sarebbe la soluzione migliore.Forza Casteddu Felice e Vincente
ma itta spezia e spezia
Scetti Casteddu Gloriosu, cudducunnu!!

Mauro Cadeddu
1 mese fa

La Juve ha avuto difficoltà a sfondare al centro… in compenso…

Mauro Cadeddu
1 mese fa
Reply to  Wirossoblu

A parte questo sec me Do Francesco sta lavorando bene, serve un po’di fortuna.
Qualcuno ha già scritto che non è giusto criticarlo se non cambia modulo, perché integralista, se cambia, perché troppo…
Sta cercando equilibrio per la squadra (rispetto ad anni fa), usando la stessa ossatura ad ogni partita, l’esperienza Sampdoria gli ha insesgnato qualcosa evidentemente. Lasciamolo lavorare. All’inizio il Cagliari era veramente squilibrato, vediamo domani.

alexander cook
alexander cook
1 mese fa

nandez godìn simeone che assenze. Perdiamo i giocatori di maggior carattere. senza contare lyko che quest’anno cominciava a diventare utile. ci sarà da soffrire soprattutto a centrocampo con la penuria di ricambi che abbiamo,

Stef .
1 mese fa
Reply to  alexander cook

ora, considerando che Nandez sta giocando come esterno di destra.. cosa c’entra il centrocampo dove abbiamo tutti i papabili, Rog, Marin ,Oliva, Caligara e faragò per due posti.. magari è la qualità che è un po’ bassa…

alexandercook
alexandercook
1 mese fa
Reply to  Stef DL

c’entra perché una cosa è giocare con nandez che garantisce un supporto costante anche in copertura un’altra é giocare con ounas molto offensivo oppure inserire uno di più in mezzo ma di qualità relativa proprio perché mancano alternative importanti

Bastacalcio
Bastacalcio
1 mese fa
Reply to  Stef DL

L’equatore non finisce in Africa.

LCA1960
LCA1960
1 mese fa
Reply to  Stef DL

Marin e calligara ??? Ma non hanno gia dimostrato abbastanza che è meglio tenerli in panchina (Se non in tribuna )???

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "un vero capitano,ci ha regalato geometrie,emozioni e grandi soddisfazioni.Grazie Lucio, sei tra quei giocatori che non si potranno mai scordare"

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: ".... José Oscar Herrera..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Ma guardate che l Inter non ci ha favoriti in nulla ! Boninsegna valeva più di quello che ci hanno dato ! Si il Cagliari vinse lo scudetto .... ma lo..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Rocco e Paolino arrivarono dall'Inter quando tornammo in B con Ranieri. Paolino prese il posto di Piovani."

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Il grande vero pri cope è Fracescoli"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News