Resta in contatto

Approfondimenti

Serie A, Sassuolo-Inter la partitissima. Il Cagliari vuole ripartire contro lo Spezia

Il Milan capolista ospita a San Siro la Fiorentina in difficoltà in campionato ma rinfrancata dalla Coppa Italia

Quello al via domani alle 15 si annuncia un nono turno con gare non dall’esito scontato, almeno come appare sulla carta. Ad iniziare dal match di domenica alle 18 alla Sardegna Arena tra Cagliari e Spezia. I liguri, arrivati per ultimi in Serie A in estate e di fatto ripartiti con poco fiato, stanno piano piano prendendo le misure al torneo, meritando di starci in un torneo difficile e potersi giocare le proprie carte. Certo l’avvio è stato tutto in salita, ma nelle ultime settimane, Coppa Italia a Bologna compresa, la squadra di Italiano, che presenta nella sua rosa tre ex, quali Rafael Deiola e Farias, è decollata. I liguri, nello scorso turno hanno fermato l’Atalanta, strepitosa in Champions League in casa dei campioni della Premier, ovvero il Liverpool ed in trasferta si sono imposti con merito a Benevento. Massima attenzione dunque ad una squadra che gioca molto bene e non ha paura di attaccare, come ha fatto anche con la Juventus, prima che entrasse Ronaldo e cambiare la sfida dei bianconeri. In casa Cagliari out per Covid Godin e Simeone. In attacco ballottaggio CerriPavoletti, con il primo in rete mercoledì in Coppa e fresco di rinnovo fino al 2024, al momento favorito sul livornese.

GIORNATA TUTTA DA VIVERE. La nona giornata al via da domani, si chiuderà lunedì sera con due posticipi. Si parte alle 15 su Sky Calcio subito forte, tra il Sassuolo di De Zerbi (brillante in trasferta ma meno al Mapei Stadium) che affronterà l’Inter. Se vincessero i neroverdi si riprenderebbero la vetta, accarezzata per qualche ora già domenica scorsa, giocando ancora una volta prima del Milan capolista Alle 18 al Vigorito scontro sulla carta impari, ma come sempre è il campo a decidere, tra due squadre che hanno ottenuto vittorie ai danni di Fiorentina e Cagliari, ovvero Benevento-Juventus. Alle 20.45, ma su Dazn, altra partita che si annuncia interessante e dal pronostico non scontrato, quella tra Atalanta e Hellas Verona. Sulla stessa rete, ma domenica alle 12,30 Lazio-Udinese e alle 15 Milan-Fiorentina. Tutte su Sky Calcio, le altre restanti contese: Bologna-Crotone alle 15, Napoli-Roma alle 20,45 anche su Sky Sport) e i due posticipi di lunedì 30 novembre: alle 18.30 Torino-Sampdoria e  infine alle 20.45 Genoa-Parma.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Pavo è un ottimo attaccante e sta recuperando la condizione, certo , va impiegato diversamente da come fatti nell'ultimo anno, ma è ancora un..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti