Resta in contatto

News

Vicario: “Contento per la prestazione. Ora testa allo Spezia”

“Abbiamo vinto una gara ostica. Disputare partite così è sempre un piacere, vincerle è una grande soddisfazione”

Anche questo pomeriggio, Guglielmo Vicario ha disputato un’ottima partita, risultando tra i più determinanti per il passaggio del turno di Coppa Italia.

Ai microfoni della società rossoblù ha parlato della gara e dei suoi interventi: “Il mio intervento più difficile penso sia stato quello sul colpo di testa di Di Carmine sul primo palo. Ciò che conta è la vittoria della squadra, ottenuta con la forza del collettivo e la capacità di soffrire, con la voglia di aggiungere una gioia a questo inizio di stagione”.

IL FUTURO IN TINTE ROSSOBLU’. Indossare questi colori è un orgoglio per me, cerco di dare sempre il massimo anche grazie alla chimica di questo gruppo e alla sintonia nella nostra squadra di portieri insieme a mister Orlandoni. Ora dobbiamo pensare allo Spezia, una sfida importante per il nostro campionato contro una squadra che gioca bene a calcio e vive un ottimo momento”.

ADDIO A MARADONA. “Se ne va il più grande, la sua morte è uno shock per tutti noi appassionati di calcio e non solo. Il pensiero va a lui”

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "No il mercato chiude a fine agosto...😁"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News