Resta in contatto

News

Lyko out, Tripaldelli in forte dubbio. Chi sarà il baluardo dell’out mancino?

I malanni fisici di ambo i terzini mancini preoccupano Eusebio Di Francesco che potrebbe essere costretto ad adattare un altro difensore

Le ultime notizie provenienti da Asseminello non hanno di certo rinfrancato il tecnico rossoblù. Anche Charalampos Lykogiannis ha dovuto pagare dazio alla maledizione  delle convocazioni in nazionale.

Una distrazione al polpaccio lo ha costretto a dare forfait con la selezione ellenica ed a rientrare in Sardegna per ulteriori accertamenti, ma la sensazione è che dovrà restare ai box sabato sera.

Alessandro Tripaldelli, anche lui rientrato anzitempo dall’avventura con l’Under 21, continua nel lavoro personalizzato. L’ex terzino del Sassuolo è in ripresa, ma il rischio di avere pochi allenamenti sulle spalle potrebbero condizionarne il rendimento.

Insomma, la ripresa del campionato all’Allianz Stadium contro la Juventus si avvicina e la fascia mancina è in piena emergenza. Quali le probabili soluzioni?

RAGNAR KLAVAN. Ebbene sì, proprio lui. Con solo 5 presenze e 149 minuti giocati, il centrale di Viljandi potrebbe rappresentare la soluzione meno adatta, eppure proprio il tecnico Di Francesco lo ha provato nella posizione di terzino sinistro in diverse situazioni, vedi negli ultimi 10 minuti della gara contro il Crotone. Destro naturale garantirebbe copertura pressochè totale sulla fascia, il che consentirebbe all’esterno di turno (Nandez o Sottil) di svariare con maggiore libertà.

FABIO PISACANE. Solo 46 minuti in stagione per il difensore partenopeo, ma rappresenta la soluzione maggiormente plausibile. Nelle sue passate stagioni in rossoblù ha ricoperto diverse volte la posizione di terzino sinistro, pur essendo anche lui un destro naturale. Rispetto al compagno di squadra garantirebbe maggiore mobilità, agilità e pure un minimo di assistenza in fase di propulsione.

 

51 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
51 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News