Resta in contatto

News

Lazio in caduta libera: dopo Milan e Lecce ko anche col Sassuolo per 2-1

Momento difficile per la squadra di Inzaghi che rischia di perdere il secondo posto dopo aver sognato lo scudetto per mesi. Gli ospiti hanno sfruttato le occasioni avute

La Lazio non c’è, il Sassuolo invece si. All’Olimpico gli emiliani si impongono nel finale per 2-1, ridimensionando l’undici di Inzaghi, al terzo ko di fila.

LA SFIDA. Grande ritmo in avvio, con gol annullato alla squadra di De Zerbi al giovane Raspadori, dopo 11’ di contesa, da parte del Var. Un minuto dopo traversa di Djuricic e Strakosha graziato. La squadra di Inzaghi si porta in vantaggio al 33’ con Luis Alberto, aiutato da un contrasto con Kyriakopoulos e palla che beffa Consigli. Boga sfiora il pareggio 4’ dopo, con un tiro a giro fuori di pochissimo. Il primo tempo si chiude con i biancocelesti che conducono le danze 1-0.

Al rientro in campo ospiti subito aggressivi e capaci di pareggiare con Raspadori (stavolta si che la rete è regolare) al 7’ che, dall’altezza del dischetto non lascia scampo a Strakosha. Primo gol in Serie A del classe 2000. I padroni di casa accusano il colpo e al 15’ per poco Djiuricic (dopo la respinta non perfetta di Strakosha su Muldur) manca il tap-in a porta vuota. 21’: conclusione dai circa 20 metri di Immobile, a giro col destro e pallone largo ma di un soffio.

Molto bene l’undici di De Zerbi, soprattutto sul fraseggio stretto, anche se col passare dei minuti cala mentre riparte l’intensità della seconda della classe, con Inzaghi che punta sulla freschezza di Adekanye e Vavro al posto Luis Alberto e Radu, per realizzare la rete della vittoria. Che invece ottiene il Sassuolo, che vola letteralmente, grazie a Caputo, che (47’) sul cross di Rogerio dalla sinistra e sponda sul secondo palo di Ferrari, beffa Strakosha che calcola male la traiettoria del pallone.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Max
Max
1 anno fa

Siete poveracci, avete la bacheca piena di polvere la nostra conta 18 titoli tra nazionali ed europei, ma fatemi il piacere, odiate tutti voi che strano vero? Io ho tantissimi amici in Sardegna, lo sfottò ci sta, neanche i romanisti ci odiano a tal punto, ma come si dice molti nemici molto onore.

Marco
Marco
1 anno fa
Reply to  Max

Voi laziali ricordate la polvere nella nostra bacheca, dimenticando che abbiamo vinto la coppa di lega serie b 4 anni fa, e tralasciate che quando eravate falliti dopo la gestione Cragnotti con debiti per centinaia di milioni di euro vi hanno graziato abbuonando la maggior parte del debito e spalmando il residuo in non so quante decine di di decine di anni, solo per questo regalo vi ha acquistato Lotito,e solo per questo esiste ancora la Lazio.

Max
Max
1 anno fa

Guarda caso odiate tutte le squadre più forti di voi, Juventus, Milan, Roma, Napoli, Inter, ecc ecc, come gente siete eccezionali, ma come tifosi no, nn vi permetto di dire queste cose contro la Lazio. P. S. Attenzione a quello che scrivete

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa
Reply to  Max

“Attenzione a quello che scrivete”
Hahahahaha
Ma vai a farti una kagata a spruzzo???
Anche quelli della Juve dicevano “non c’è nulla di illecito, sono solo invidiosi”
E poi venne fuori CALCIOPOLI.
Non odiamo quelle “più forti” ma quelle più MARCE.
Lazio = ???
Lotito = ?

Max
Max
1 anno fa

Poveri pseudo tifosi avete proprio la vena dell’invidia assai gonfia dopo 50 anni che nn vincete nulla di nulla, forse ne passerete altri 150 a rosicare, o commenti che fate sono da censurare anche sotto il punto di vista penale perché fate nomi e cognomi, la conoscete la diffamazione a mezzo stampa?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa
Reply to  Max

LOL ??
Se ti brucia così tanto, prova con la preparazione H

Last edited 1 anno fa by Commento da Facebook
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ta lastima!!!?❤️??

Mauritius
Mauritius
1 anno fa

Ta peccau…..

Marco
Marco
1 anno fa

Aiuti arbitrali cosi evidenti e singolari da rendere ridicola la loro classifica. Con l’atalanta a bergamo che in ogni azione sfiorava il gol (persa 3-2), o col milan a roma (persa 3-0) solo 2 minuti di recupero, col Cagliari in affanno che vinceva 1-0 7 minuti e mezzo poi 8 di recupero, loro fanno 2 gol al 94º e 98º e rubano 3 punti, col lecce martedì scorso ben 10 minuti di recupero ma hanno perso lo stesso 2-1.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Spacciau su giogu
Talastima!!!
Senza i regali da parte degli arbitri comprati da Lotito la Lazio non sarebbe neanche in Europa League, altro che scudetto, e con i loro piagnistei sono diventati la squadra che sta più sul ***** a tutta l’italia.
Lazio M***a

Marco
Marco
1 anno fa

Erano sostenuti oltre i loro meriti e valore da aiuti arbitrali e da una fortuna sfacciata, i giornalisti laziali sostengono che avendo una risa di giocatori ridotta sono stati penalizzati dallle frequenti partite della ripresa del campionato, ma in realtà covid o non covid la loro dimensione reale è fra il 4º e 7º posto, sarebbero arrivati in quei posti anche senza interruzione. La fortuna gira, in un campionato di 38 partite non possono esserci solo aiuti arbitrali e fortuna.

Ale
Ale
1 anno fa

senza fortuna ne rigori è una squadra da metà classifica.

Franck
Franck
1 anno fa

Lazieeee va fa,,uloooo?????

Danilo BG
Danilo BG
1 anno fa

LAZIO M..DA !!!!!!!!

Advertisement

(SONDAGGIO) – Nandez in partenza, come sostituirlo?

Ultimo commento: "MA TUI BIVISI INNNOI IN SA TERRA O TEISI SA RESIDENZA IN SA LUA?"

Nandez, in caso di partenza i lettori di CalcioCasteddu punterebbero su un assistman

Ultimo commento: "Nandez un ottimo calciatore duttile, speriamo venga sostituito degnamente, tuttavia anche lui ha avuto in questi due anni delle pecche nei momenti..."

I lettori di CalcioCasteddu hanno scelto: Godin è da tenere a tutti i costi

Ultimo commento: "Godin,Nandez e Naingollan: due su tre devono restare per garantire la salvezza; o almeno sostituiti con giocatori di pari valore, ciò che mi sembra..."

(SONDAGGIO) Godin si allontana, chi per sostituirlo?

Ultimo commento: "il vero Godin si è visto a fine campionato ed in paticolare contro il milan, tirava fuori di tutto anche al posto di cragno"
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Xche ci mettete in difficolta 2 canpioni in canpo e fuori. Forza Casteddu.mia Madre Cagleritana .Pandori Amelia.e mio Figlio direttore Sportivo..."

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Ultimo commento: "Che dire di Gigi Riva, sei unico al mondo, hai rinunciato a tantissimi soldi per stare in una terra povera che ti hanno voluto bene, io ho avuto un..."

Altro da News