Resta in contatto

News

Oliveira: “Fiorentina, che errore far partire Simeone”

Il doppio ex parla della gara di stasera. Bacchettando i viola per non aver tenuto l’attaccante argentino

Un giocatore rimasto nei ricordi dei tifosi di entrambe le squadre. Quella di stasera tra Fiorentina e Cagliari è la gara di Luis Oliveira, il belga brasiliano che ha militato sia in rossoblù che in viola.

“I viola giocano meglio in trasferta che in casa”, spiega Oliveira a tuttomercatoweb.com, “il Cagliari invece lontano dalle mura amiche ancora non è tornato quello della prima parte di stagione. Mi piacerebbe vedere un po’ di spettacolo. Vlahovic? Con Montella aveva giocato poco. Lo vidi all’andata contro il Cagliari e mi impressionò. Io allenatore, anche se ho un ragazzo di 15 anni, se è determinante, lo faccio giocare. Ora come ora l’età non è un elemento da prendere in considerazione. Simeone? Lo dissi molto tempo fa: la Fiorentina lo ha lasciato andare e ha fatto un errore. È un giocatore sempre presente in area, magari fa confusione però è in agguato, ha voglia e può fare la differenza”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News