Resta in contatto

Approfondimenti

Cagliari-Olbia: un legame strettissimo. E Volpi…

Nonostante l’attuale presidente dell’Arzachena possa essere interessato al club gallurese, Marino non intende lasciare

Scritto che, tutto può sempre cambiare, l’indiscrezione data dal portale TuttoSerieD.com e rilanciata oggi da L’Unione Sarda, sull’interesse del patron dell’Arzachena Gabriele Volpi, verso l’Olbia, potrebbe essere solo un desiderio d’estate alle porte.

COSA C’È DI VERO. Che l’imprenditore settantaseienne abbia fatto importanti investimenti nella città gallurese, non è un segreto. Prima il noto ristorante e albergo Gallura (tra i più rinomati al mondo, che vi ha visto mangiare persone note da tutto il pianeta) nel Corso, poi l’ acquisizione di vari ettari di un terreno. Qui ovviamente il passaggio alla costruzione di un nuovo stadio con annesso Centro Sportivo, è breve. Ma dal sogno alla realtà, passano molte cose.

OLBIA NON IN VENDITA. Il club presieduto da Alessandro Marino, nonostante le difficoltà date dal Coronavirus, è solido. Come, del resto il solido legame con il Cagliari Calcio di Tommaso Giulini, che di fatto lo utilizza come club serbatoio per mandare  in prestito giocatori per poi sperare di poterne disporre anche in Serie A. Un binomio, quello tra Cagliari Calcio e Olbia, destinato ad essere sempre più stretto e produttivo. Ecco perché Volpi sarebbe il benvenuto per fortificare la situazione, mentre per la cessione della Società, in questo momento il portone e chiuso, con cinque mandate. Per scardinarlo ci vorrà un miracolo, o quasi… fermo restando che (come scritto in apertura del servizio) tutto nella vita, in questo caso nel calcio, tutto può cambiare anche in poco tempo.

LA SMENTITA DEL GRUPPO VOLPI. Attraverso una nota stampa la Società Stichting Social Sport di Gabriele Volpi ha seccamente smentito quanto uscito sulla stampa. “La notizia pubblicata su alcuni quotidiani e relativa ad un presunto interesse della Stichting Social Sport di Gabriele Volpi nei confronti dell’Olbia Calcio 1905 c’è scritto nella nota – è totalmente priva di fondamento. Il Gruppo è in una fase di importante riposizionamento strategico, con una particolare attenzione agli investimenti che implicano sinergie e risvolti occupazionali”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti