Resta in contatto

News

Coronavirus, Cellino: “Calcio senza futuro. Uefa e Merkel? Non me ne frega nulla”

Ne ha per tutti l’attuale presidente del Brescia, ex numero uno di Cagliari, intervistato dall’emittente tv TeleTutto: “Siamo ancora ai tempi della Gea”

Un fiume in piena Massimo Cellino, intervistato dall’emittente televisiva bresciana TeleTutto. Ne ha per tutti: il calcio, la Uefa, la Merkel…”Non mi interessa più se si torni a giocare o meno, facciano quello che vogliono. E che smettano di strumentalizzare le mie dichiarazioni: la mia linea è sempre stata chiara”.

ATTACCO DIRETTO. “Vergognoso aspettare le decisioni della Merkel. Abbiamo un presidente di Lega, uno della Federazione, uno del Coni, un ministro dello Sport e che facciamo? Aspettiamo gli altri? A me non frega niente della Merkel e dell’Uefa. Siamo l’Italia e come tale si deve decidere in autonomia. Purtroppo siamo senza dignità. Decidano alla svelta perché non accetto più questo continuo rimandare. Cosa occorreva fare? Bastava sedersi a un tavolo e dividersi gli oneri in parti uguali e pensare alla ripartenza sicura”.

“E invece – attacca ancora Cellinonessuno molla perché questo calcio pieno di debiti ha già speso soldi non ancora incassati. Questo non è più il mio calcio, questo è un calcio senza futuro. E fare il presidente in Italia è diventato impossibile. E io non posso più accettare di essere ancora ai tempi della Gea, perché è come sedersi a un tavolo a giocare a carte con il tuo avversario che nasconde nella manica le carte buone e usa soldi falsi“.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News