Resta in contatto

News

Zola a Repubblica: “Serie A? La salute prima di tutto. Voglio allenare un club ma non da subentrante”

zola

Al quotidiano romano l’ex talento oggi allenatore si sofferma sulla sua carriera e sul suo Cagliari. Sul calcio afferma: “Deve ridare divertimento alla gente”

Negli ultimi periodi Gianfranco Zola alla rilasciato alcune interviste, una video (GUARDA QUI) anche alla nostra testata). L’ultima in ordine di tempo a La Repubblica, questa mattina in edicola, dove ha spaziato dal suo Cagliari, alle esperienze da allenatore e sulla ripartenza o meno del calcio, ad iniziare dell’Italia.

LE PAROLE DI ZOLA. “Le sorprese della stagione fino allo stop sono state senza dubbio l’Hellas Verona di Juric e il primo Cagliari di Maran. Su questo onestamente non so cosa sia successo. Mi è dispiaciuto molto per l’esonero, ma ora auguro in bocca al lupo a Zenga. Il Cagliari significa tanto per me. Ma quell’esperienza in panchina, assieme a quella al Birmingham City, mi hanno insegnato  evitare di subentrare ad altri colleghi e che devo iniziare con un club dalla preparazione pre stagione. Ripartenza? Si, se con le condizioni giuste. Va sempre ricordato che la salute viene prima di tutto. Certamente vanno  seguite le indicazioni mediche e del governo. Il calcio è una delle industrie più importanti del Paese e serve anche a deve ridare divertimento e coraggio agli italiani”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News