Resta in contatto

News

Tanti auguri a… Radja Nainggolan

32 candeline spente oggi dal centrocampista tornato al Cagliari l’estate scorsa in prestito dall’Inter, che ha portato in Champions con un suo gol

Radja Nainggolan, festeggia oggi il suo trentaduesimo compleanno. L’estate scorsa è tornato (dopo aver giocato con il Cagliari dal 2010 al 2014,  collezionando 131 presenze segnando 7 reti) in prestito dall’Inter, che ha portato in Champions, con un suo gol pazzesco a 10′ dalla fine della gara contro l’Empoli. Nel girone d’andata è stato tra i protagonisti di un gruppo che, prima di andare in difficoltà, ha sfiorato anche il terzo posto, alle spalle di Juventus, Inter e Lazio.

TRAMPOLINO. Il Cagliari è stato per il mediano belga il vero e proprio trampolino di lancio della carriera, iniziata in Italia con la maglia del Piacenza. Forte fisicamente, dotato di grande personalità e cattiveria agonistica, il giocatore di origine asiatica ha compiuto notevoli progressi in maglia rossoblù. Ecco la Nazionale belga e il passaggio alla Roma nel 2014. Una scalata diventata inarrestabile.

AL TOP. Le fantastiche vette di rendimento toccate da Nainggolan con la casacca giallorossa lo hanno proiettato tra i primi centrocampisti a livello internazionale, grazie inoltre alle prove offerte con il Belgio con cui ha preso parte all’ultimo Europeo. Non è stato tutto rose e fiori il suo rapporto con i Diavoli Rossi, in particolare quando nel 2017 l’esclusione per scelta tecnica da parte del CT Martinez lo mandò su tutte le furie.

31 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
31 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News