Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Salerno/2: “Sono rimasto molto affezionato alla piazza cagliaritana”

Il dirigente, con un passato nel Cagliari da direttore sportivo, ha rilasciato un’intervista al portale mediagol.it. Una piazza, quella rossoblù, a cui è rimasto molto legato

RICORDI. Nicola Salerno, ex direttore sportivo del Cagliari, si è espresso sulla sua esperienza in Sardegna: “Sono molto affezionato al Cagliari. Ho lavorato tanti anni nella società rossoblù, dove sono sempre stato trattato come un signore. Spero che possano portare a compimento la stagione nel migliore dei modi“.

PASSATO. “Nella società cagliaritana sono passati tanti giocatori di grande levatura, come Zola a Langella, da Suazo al compianto Davide Astori. Fino a Radja Nainggolan che ha deciso di ritornare in questa stagione nell’Isola. Non sono in grado di affermare se la scelta di Zenga sia quella migliore, ma dispone di tanta esperienza“, ha concluso Salerno.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News