Resta in contatto

News

US – Joao Pedro non si ferma più e va a caccia di record 

Il bomber brasiliano ci ha preso gusto: la sua è ormai una corsa verso numerosi primati. Primo fra tutti, quello delle 22 reti messe a segno da Suazo

Un finale dolce amaro, quello di sabato sera alla Sardegna Arena. Il Parma ha strozzato in gola l’urlo per una vittoria ormai acquisita, ma c’è comunque da festeggiare la nuova perla di Joao Pedro nella sua personale graduatoria di reti segnate in campionato: ora sono 14, record personale che supera i 13 messi a segno nel campionato di Serie B 2015/2016.

Come riportato su L’Unione Sarda, l’attaccante del Cagliari è tra i migliori marcatori brasiliani di sempre della A: 14 reti in 22 partite li avevano segnati solo Ronaldo (1997-98) e Adriano (2004-05). Meglio avevano fatto solo Vinicio (16 reti nel 1955-56 e 1957-58) e Zico con 17 centri nel 1983-84. Ma la caccia al record forse più importante è quella a Suazo, ovvero ai suoi 22 gol finali: mancano 8 reti per agganciare il bomber honduregno, con ancora 16 partite da giocare.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Bravo Joao forza cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Mi sbaglierò ma qualcuno la convinto di tirare il rigore in modo diverso dal solito e ha sbagliato peccato 🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Peccato per il rigore …Non dimentichiamo che non gioca come punta . ….Carissimo ct della nazionale Brasiliana un pensierino per questo giovanotto lo vogliamo fare …??? Ayò

Mortimermouse
Mortimermouse
3 mesi fa

VOGLIAMO UN CAGLIARITANO COME JOAO AL CENTRO DELL’ATTACCO VERDEORO AI MONDIALI.

Massimo S
Massimo S
3 mesi fa

Grande joao. In estate il migliore di tutti e anche ora si conferma a grandi livelli. Ripagato il gran lavoro. Speriamo che anche il Cagliari riprenda la strada della Vittoria. Forza Casteddu

Danilo BG
Danilo BG
3 mesi fa

Per lui campionato Strepitoso, se lo merita perché non si è mai depresso né montato la testa.
Si è legato al Cagliari,adesso è indispensabile al pari di Radja.
Veramente bravo !!!

Franck
Franck
3 mesi fa
Reply to  Danilo BG

Assolutamente da elogiare😉però voglio sottolineare alcune cose: nel primo tempo più volte ha perso palla,in fase d uscita,creando non poco problemi a tutta la difese🙄😉su questo dovrà lavorare parecchi Joao,perché per essere dei grandi,ci vogliono anche queste piccole cose😉e poi mai,dico mai cambiare il tuo modo di tirare i rigori,ne devi far diventare il marchio di fabrica💪Se sei concentrato e lo tiri bene,non ce portiere che tenga😜ps: la mia vuol essere una critica costruttiva ❤️💙

Sergio
Sergio
3 mesi fa
Reply to  Danilo BG

Giusto. Peccato il rigore “generoso” sbagliato

Mortimermouse
Mortimermouse
3 mesi fa

Il ragazzo come dissi in tempi non sopspetti ha avuto una trasformazione una mutazione a punta pura. Firmino ora gli è dietro e davanti ha solo Neyma.

Paolo
3 mesi fa
Reply to  Mortimermouse

Hai mai visto giocare Firmino?

Gigi
Gigi
3 mesi fa
Reply to  Mortimermouse

quante caz..ate

Franck
Franck
3 mesi fa
Reply to  Mortimermouse

Forse intendevi,trequartista😉visto che Joao da un bel po’fa il treq in copia con Radja,la punta è Simeone😜

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grande Pepe..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News