cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Anticipo Serie A. L’Atalanta passeggia su un Torino imbarazzante: i bergamaschi si impongono 7-0!

Non c’è stata praticamente partita nel quarto anticipo della ventunesima giornata. Bergamaschi superiori in tutto. I granata chiudono in nove: espulsi Izzo e Lukic

Una partita con una sola squadra in campo: l’Atalanta. I bergamaschi riscattano immediatamente il ko interno di lunedì contro la Spal ultima della classe, surclassando 7-0 il Torino a domicilio. Autoritaria in tutto e per tutto la squadra di Gasperini. Nei primi 17’ nessuno dei due portieri (Sirigu e Gollini) è impegnato dagli avanti delle due squadre, ovvero fino alla spizzata di Palomino che impegna il portiere di casa, che salva i suoi. Ma nulla può, sullo sfortunato errore di Laxalt che regala palla allo stesso Palomino che insacca. Immediata risposta degli uomini di Mazzarri, che al 19’ sfiorano il pareggio con De Silvestri. Decisivo nella circostanza di Gollini, nonostante il tiro non sia particolarmente potente.

DOMINIO BERGAMASCO. Gara che sale col passare dei  minuti, d’intensità e ospiti che spingono, come accade al 22’, Gosens irrompe in area ma al momento della battuta, è chiuso da Sirigu in uscita bassa. Doppia super parata del portiere sardo sulle opportunità avute da Freuler (29’) soprattutto per l’intervento a mano aperta. Ma il 2-0 è solo rinviato. Qualità e organizzazione atalantina vengono premiate dal gol di Gosens, il quale non sbaglia bersaglio con la conclusione col piede sinistro, fatta partire dopo la respinta col capo di N’Koulou, sull’angolo battuto da Gomez. Primo tempo senza storia, certificato dal 3-0 orobico al 46’ siglato su rigore da Zapata (concesso da Guida per il netto fallo di Lukic su Ilicic) con un destro angolato che spiazza Sirigu.

Al 4’ della ripresa Lukic si trova la battuta deviata in angolo da Gollini, che risponde presente. Ma è solo un lampo, perché i bergamaschi dilagano portandosi rapidamente addirittura sul 5-o. il quarto gol (8’) nasce da un fallo di mano di Lukic a centrocampo, che vede tutto il Torino fermarsi senza motivo. Ne approfitta Ilicic che vede Sirigu fuori dai pali e lo batte con un sinistro da distanza siderale. Due minuti dopo ancora a segno l’ex Palermo, stavolta servito da Gomez, mancino vincente. Piove sul bagnato per i granata. I tifosi contestano e abbandonano lo stadio, la squadra resta in dieci per l’espulsione di Izzo che al 31’, già ammonito, lascia il campo dopo un fallo di frustrazione su Djimsiti.  Arriva anche il 6-0, che al 41’ realizza Muriel su rigore, concesso per netto fallo di Meitè su Toloi. Finisce 7-0, con la rete ancora di Muriel, sull’ennesimo assist ad un compagno di Gomez, che mette la palla in rete sul secondo palo. Espulso anche Lukic (44’ per brutto fallo di frustrazione del granata.

Subscribe
Notificami
guest

25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I bianconeri di Allegri vincono la quinta gara consecutiva e, in attesa dello scontro diretto...
Lazio, Fiorentina, Inter e Napoli, impegnate in questi giorni in Supercoppa Italiana a Riad, recupereranno...
Con Lazio.Fiorentina, Inter e Napoli, impegnate a Riad per la Supercoppa Italiana, sono sei le...

Dal Network

La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...
Le parole del Direttore Tecnico bianconero dopo la sconfitta in casa dell'Hellas Verona su voci...

Altre notizie

Calcio Casteddu