Resta in contatto

News

Gran Galà del Calcio, nomination per l’ex Cagliari Barella

Presentata la nona edizione dell’evento organizzato dall’Associazione italiana calciatori. Il classe 1997 insieme a Zielinski, Ruiz, Pjanic e Ilicic

Tramite una conferenza stampa, sono state rese note le candidature ai premi per la nona edizione del Gran Galà del calcio Aic, organizzato dall’Associazione italiana calciatori in collaborazione con l’agenzia di comunicazione ed eventi Dema4 di Demetrio Albertini e Manuela Ronchi.

BARELLA PRESENTE. Il 2 dicembre, presso il Megawatt di Milano, potrebbe essere premiato tra i migliori centrocampisti della Serie A anche l’ex Cagliari Nicolò Barella. Il sardo è in nomination insieme a Fabian Ruiz, Zielinski, Ilicic e Pjanic.

7 Commenti

7
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Roy 58
Ospite
Roy 58

Intanto Barella continua a togliere le castagne dal fuoco a Conte, il gioiello cagliaritano è imprescindibile per la beneamata, anche se non ha ancora vinto niente… che stupidaggine…

Antonio leone
Ospite
Antonio leone

Neanche milito aveva vinto nulla .

Sergio
Ospite
Sergio

Barella viene da Cagliari….non ha vinto niente…come fa conte a vincere la cempio?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

BARELLA! UN TOP PLAYER MONDIALE SVENDUTO DAL CAGLIARI.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ne CRAGNO, e nemmeno Pavoletti, miglior marcatore di testa d’Europa….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vinceranno Ronaldo pjanic chiellini e tutto una trassa

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non riesco a capire perché non ci sia Cragno visto che ha vinto diversi premi per la passata stagione 🤔

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Un pacco unico"

Antonio Langella

Ultimo commento: "Lo abbiamo conosciuto di persona ad Asiago in ritiro è una persona squisita e molto alla mano a fatto una bella carriera in quel Grande Cagliari"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Nel paese natale, gli hanno dedicato una via , non vedo perché non dovremmo dedicargli il nome dello stadio, dopo tutto quello che ha fatto.."

Mauro Esposito

Ultimo commento: "Aveva la velocità nelle gambe e l'erba dell'area da verde diventava gialla quando accelwrava. Un giocatore Vero."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un mito, un giocatore serio e professionale sia in campo che nella vita privata, un esempio per molti."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News