Resta in contatto

Approfondimenti

Gds – Alcune panchine già traballano: c’è anche quella di Maran

Secondo il quotidiano non sarebbero ben saldi Montella nella Fiorentina, Semplici nella Spal, Liverani nel Lecce ma soprattutto Di Francesco alla Sampdoria

Cinque panchine che potrebbero cambiare? Per ora no, ma secondo la Gazzetta dello sport, dopo appena due partite di campionato, non possono considerarsi a riparo da attente valutazioni societaria. Una, quella del Cagliari, ovviamente ci riguarda da vicino.

MARAN. Alla sua seconda stagione alla guida dei rossoblù l’allenatore di Trento si sta trovando a guidare una squadra molto competitiva, con gli arrivi di Nandez, Rog, Simeone e i ritorni di Luca Pellegrini e Nainggolan. Due sconfitte nelle prime due gare, entrambe alla Sardegna Arena con Brescia e Inter, non depongono a suo favore. Ma c’è un ma, che riguarda gli infortuni. L’ultimo reso noto qualche ora, ovvero proprio quello di Nainggolan (problemi ala muscolo sinistro che lo ha costretto a non effettuare la seduta di allenamento di questa mattina, con condizioni da valutare nei prossimi giorni, che  si aggiunge a quelli Cragno e Pavoletti. Maran, fortemente voluto dal presidente Giulini un anno fa, ha dunque delle attenuanti importanti, anche se Parma e Genoa non sono due sfide che possano terminare ancora con un Cagliari a zero punti, infortuni o non infortuni.

MONTELLA E GLI ALTRI. Se Maran non può sorridere, per quanto appena scritto, per motivi diversi, non possono farlo neanche il tecnico della Fiorentina e i suoi colleghi Semplici, Di Francesco e Liverani. Sul primo ha scommesso il neo presidente Commisso in estate, appena rilevato il club dai fratelli Della Valle: investimenti importanti, la ciliegina sulla torta rappresentata da Ribery, ma due partite ma viola al palo. Dopodomani al Franchi arriva la Juventus: il terzo ko di fila è da mettere in preventivo e con esso attente riflessioni, dovesse accadere, da parte del trio Commisso-Barone suo braccio destro e il ds Pradè.

Discorso che può essere fatto per Semplici e Di Francesco, con tante attenuanti per il secondo. Spal a zero punti dopo due partite, con il bell’organico a disposizione dell’allenatore, non depongono a suo favore. Con l’Atalanta in casa è arrivata un sconfitta con un doppio vantaggio sciupato, mentre a Bologna la squadra è parsa in difficoltà, perdendo solo nel finale. La Lazio domenica alle 15 non è certo al migliore avversaria da affrontare. Ancora peggio sta Di Francesco. Avvio in salita, non solo per un doppio ko, ma soprattutto per i sette go, subiti in appena 18’ più recupero. Sabato alle 18 il nuovo ostacolo si chiama Napoli.

Ma il tecnico non può certo pagare colpe non sue. Qualche errore lo ha commesso, ma il mercato è stato deficitario in entrata e inoltre le vicende della cessione della società, non sono di poco conto. Infine Liverani. Il gioco c’è, ma anche una doppia battuta d’arresto. Ci stava quella a San Siro all’esordio con l’Inter, dove il Lecce ha prodotto, meno quella dello scorso turno in casa contro una concorrente diretta alla salvezza, quale l’Hellas Verona. Lunedì, in casa di un Torino a mille per la vittoria a Bergamo con l’Atalanta, le difficoltà potrebbero proseguire.

 

116 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
116 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Era ora che venisse esonerato

Fabrizio Ruggeri
Fabrizio Ruggeri
8 mesi fa

Uno dei peggiori allenatori avuti a Cagliari….. con Cellino uno cosi avrebbe visto solo il Poetto per un caffè… spero fortemente sia l’ultima partita a Cagliari per lui…….

Massi66
Massi66
8 mesi fa

Fiducia sicurezza e FORZA CAGLIARI.

Ospite
Ospite
8 mesi fa

Fiad’hora.
Ta lastima.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

ho letto tutti i vostri commenti, e forse sono d’accordo, solo con pochi. certo MARAN non sara un grande allenatore, ma non sono d’accordo con chi critica i lanci lunghi , certo quest’anno abbiamo un grande centrocampo, ma con PAVOLETTI ora infortunato, pensate di giocare palla a terra sperando che faccia 16 gol come lo scorso anno , molto scarso palla al piede ,o con CERRI, meglio lasciare perdere ,forse era da tenere FARIAS palla a terra, ora forse con SIMEONE si puo provare palla a terra, come molti commentatori dicono dai e vai , vedi SARRI certo non e… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Se perde a Parma…sono guai,per lui

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Troppa pressione!!! Lasciamolo lavorare in pace e a metà campionato si giudica. 2 gravi infortuni che avrebbero condizionato il rendimento di qualsiasi squadra e l’ultima di campionato condizionata da un arbitraggio vergognoso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Esatto caro giulini ai fatto una bellissima squadra,ma i tiffosi nn meritano di avere alla guida del cagliari maran

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

ora ci sarebbe voluto Massi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ci fosse stato Cellino l avrebbe già esonerato

PorthosIII
PorthosIII
8 mesi fa

Già c’è Cellino, allena al Nord, basta tifare quella squadra

Ospite
Ospite
8 mesi fa

Almeno dal ritiro, se non prima.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Forzaaaaaaaaaaa Forzaaaaaaaaaaa Forzaaaaaaaaaaa Forzaaaaaaaaaaa Forzaaaaaaaaaaa Forzaaaaaaaaaaa Forzaaaaaaaaaaa Forzaaaaaaaaaaa Cagliariiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii sempre coraggio coraggio coraggio coraggio coraggio coraggio coraggio coraggio coraggio

Massi66
Massi66
8 mesi fa

Sono convinto che sia il mister che cerri domenica pomeriggio si riscatteranno alla grande. Le potenzialità ci sono tutte! Nessuna critica prima della gara, solo FORZA CAGLIARI

Ospite
Ospite
8 mesi fa
Reply to  Massi66

Cerri a fare il paracarro sulla 131

Ospite
Ospite
8 mesi fa
Reply to  Ospite

E Maran ai giardinetti

Gladiatore
Gladiatore
8 mesi fa

Una sconfitta a Parma può salvare il Cagliari!!
Fuori Maran e dentro uno tra Ranieri e Ballardini.
Gli unici che conoscono l’ambiente e che hanno a cuore i nostri colori.
Pioli e Gattuso sono due fuochi di paglia!
Caro Presidente quanto ancora deve aspettare!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Bhe non esageriamo ora, diciamo che la fortuna non è dalla parte ne del Mister ne tanto Meno della squadra sempre a fare i conti con infortuni di peso…e quest’ anno non è da meno…in questo casi tutti dovrebbero sfruttare un’occasione per far vedere qualità e bagaglio personale…Forza Casteddu❤?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Guidolin,Gattuso,Ranieri, pioli abbiamo la scelta!!!!!!

Ajello francesco
Ajello francesco
8 mesi fa

cari signori ma quando un allenatore o presunto tale fa partire un nazionale come Despodov per far giocare eventualmente Ragazzu che con tutto il rispetto non ha la stessa prospettiva ma dove vogliamo andare???? E Oliva ??
Per quanto riguarda Cerri poverino ha bisogno di sostegno da parte del pubblico è psicolabile

Giuseppe Pisanu
Giuseppe Pisanu
8 mesi fa

Ma vogliamo parlare di Romagna.. Per tenere cepitelli (mai piaciuto)

PorthosIII
PorthosIII
8 mesi fa

azz, bastava dirlo prima e il Cagliari non l’avrebbe preso Ceppitelli. Sono una massa di incompetenti, almeno ti ascoltassero ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Se perdesse col Parma è da esonero, e con lui il preparatore atletico

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Se a Parma non si fa risultato… direi di sì!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Secondo me si…forse due partite ancora anche troppe

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Traballante? Dov’è la panchina che gliela la rovescio di brutto con lui ancora attaccato come i nostri politici…colcaz…lcio che questo da le dimissioni!!! Ha un contratto fino al 2022!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Traballa? No dai, non ci credo, non può essere vero…eppure ha un modulo efficace ed incisivo, sprona i giocatori, fa in modo che credano in se stessi…MA CHI SI SI N’DI ANDIDIIII…MA DE PRESSI PURU

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Era ora!

Corrado Chiodo
Corrado Chiodo
8 mesi fa

Tranquilli ora rientra uno dei pupilli di maran (cacciatore) ,svegliatevi un po’ la piazza se lo merita. Maran guarda che esistono anche altri giocatori al di là di quello che già hai allenarti….

Marcello
Marcello
8 mesi fa

Personalmente via i preparatori atletici troppi infortuni muscolari .l’anno scorso 3 mesi in 12 tutti infortunati. Questo è un problema serio più dell’allenatore.

Gianni
Gianni
8 mesi fa
Reply to  Marcello

Concordo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Allegri o Ranieri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Maran sta rovinando tutto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Se Cellino sarebbe ancora il presidente del Cagliari? Dopo la partita col Brescia Maran sarebbe già andato a casa?ne sono più che sicuro

Ea
Ea
8 mesi fa

Fosse

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Magari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Con questi acquisti il punto debole sta’ proprio nel manico… MARAN

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

è senza grinta e và in confusione con scelte suicide,prendere un buon allenatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ma magari!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Magari!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Purtroppo gli infortuni non aiutano il Cagliari ma creano alibi per Maran. Se a Parma Maran non fa risultato (speriamo di no) …credo la dirigenza inizi a pensare ad un altro allenatore

Lucio 69
Lucio 69
8 mesi fa

Stefano Pioli , Gennaro Gattuso , Claudio Ranieri e Ballardini oggi potrebbero essere disponibili a dicembre ?

Checco
Checco
8 mesi fa
Reply to  Lucio 69

Ballardini conosce l ambiente

Ea
Ea
8 mesi fa
Reply to  Checco

Non più di Ranieri ormai..

Checco
Checco
8 mesi fa

Avrebbe dovuto essere esonerato l anno scorso invece gli hanno rinnovato il contratto a questo parassita del calcio e noi paghiamo per vedere una Ferrari senza volante giulini se hai un po di cultura calcistica lascialo a piedi sulla 131 bis

Gio murgia
Gio murgia
8 mesi fa
Reply to  Checco

Vergognoso questo staff tecnico degno di Oronzo CANA’preparatori atletici da oggi le Comiche infortuni .muscolari di continuo lo scorso anno la squadra con piu infortuni muscolari e quest’anno non va meglio squadra senza ne capo ne coda senza gioco senza idee lanci lynghi alla viva il parroco una Vergogna unica giocatori fuori ruolo demotivati e con gambe molli da Cacciare via Immediatamente senza se e senza ma ci sono fior di Allenatori a disposizione che conoscono l’ambiente Cambio immediato.

Kevin
Kevin
8 mesi fa

Perché non prende Gattuso

Checco
Checco
8 mesi fa
Reply to  Kevin

Non sarebbe male

Ea
Ea
8 mesi fa
Reply to  Kevin

Un altro che non ha un gioco,

emiliano
emiliano
8 mesi fa

Da quando Giulini ha preso il Cagliari abbiamo già avuto una retrocessione e, ogni anno, abbiamo salvezze risicate all’ultimo, stiamo sempre lì, rischiando grosso. Con Cellino avevamo squadre più all’altezza, siamo peggiorati tantissimo…”.

Prima Linea
Prima Linea
8 mesi fa
Reply to  emiliano

Guarda che dimentichi l’undicesimo posto ad un punto dalla Samp decima…
Piano col dito.

Ea
Ea
8 mesi fa
Reply to  emiliano

Cellino in 20 anni, 5 anni in B. 4 di fila. (1/4 di tempo, o campionati in serie B)

Giulini in 5 anni, 1 in B.( 1/5) ha già una media migliore,e con quest anno scende a 1/6 in B.

Questa squadra senza infortuni è la più forte almeno dai tempi di quella fatta da Longo per gli Orrù ed ereditata e smantellata da Cellino in 3 stagioni. Se la gioca con la formazione che arrivò sesta 40 anni fa, e se ben allenata vince.

Marco
Marco
8 mesi fa
Reply to  Ea

Ma guarda che ti sbagli, Cellino dal gennaio 1992 portò la squadra al sesto posto, di che smantellamento parli cambiando la realtà a tuo piacimento? Cellino prese pusceddu, pancaro, moriero, dely valdes, Oliveira, Valerio fiori, allegri, etc. Evita di fare brutte figure e informati prima…

giuliano
giuliano
8 mesi fa

“Giulini ha detto no a De Zerbi perché voleva un allenatore che gli desse più garanzie. Spero, presidente, che si ravveda prima che sia troppo tardi. Involuzione pericolosa”.

Ea
Ea
8 mesi fa
Reply to  giuliano

Il primo che viene esonerato tra De Zerbi e Di Francesco va svincolato e preso.

Matteo
Matteo
8 mesi fa

“Se si cacciasse Maran si riuscirebbe a dare uno scossone all’ambiente e a questi giocatori. Invece no, domenica dovremo assistere a un altro scempio. Pietà!”.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

A casa st incompetente anticalcio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Spereusu sartiri attippu grillu……….stuppiru

Antonio loddo
Antonio loddo
8 mesi fa

Maran boiri murtu a perda

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Si si via nn lascia spazio ai giovani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

GUIDOLIN

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Giusto…maran ora sfruttera l’alibi radja infortunato..
Subito ranieri.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Speriamo se ne vada

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Speriamo che lo manda via questa specie di allenatore di serie b e prenda un attaccante svincolato perchè facciamo schifo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Dopo domenica fuori. Si sta perdendo troppo tempo, non lo avrei mai riconfermato. Sono 7 partite che non si fa risultato pieno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Speriamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Gli do Parma e Genoa poi esonero chi scommette ?

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti