Resta in contatto

Approfondimenti

Il Cagliari Primavera riparte dai play-off sfiorati all’ultimo istante e tante certezze

Nel raduno appena ad Asseminello iniziato non ci sono più i vari Daga, Lella, Doratiotto, Cadili e Verde tutti andati a dare manforte nei loro nuovi club

Primi giorni di lavoro al Centro Sportivo di Assemini, prima del ritiro che salirà di intensità a Isili per il Cagliari Primavera. Finite le vacanze è tempo di iniziare dunque per il gruppo a disposizione del confermatissimo  tecnico Max Canzi, orfano dei vari Lella, Doratiotto, Verde, passati all’Olbia a titolo definitivo ad eccezione del primo, solo in prestito. Hanno inoltre salutato Koaudio (lasciato libero e accasatosi al Torino) e Cadili, andato a rafforzare in Eccellenza Regionale il Muravera.

NOVITA’. Non sono poche. Il primo nome che balza all’occhio è certamente quello di Bruno Conti jr, nipote del Campione del Mondo 1982 in Spagna, ma soprattutto figlio di Daniele, oggi a capo del Settore Giovanile, grande bandiera del Cagliari per 17 stagioni. Ottima la sua stagione con l’Under 17 allenata da Martino Melis, prosegue il suo graduale cammino verso la prima squadra. Dall’Olbia è rientrato Francesco Cusumano, che in maglia bianca ha avuto poche chance per mettersi in mostra, mentre (con Daga ceduto all’Arezzo) saranno tre i portieri, tutti classe 2002, a giocarsi un posto da titolare, con Ciocci favorito su Piga e Atzeni.

In mezzo al campo, oltre all’appena citato Bruno Conti jr, cercheranno di primeggiare anche i confermati Dore, Kanyamuna, Ladinetti, Marigosu (questi due già a disposizione di Maran in prima squadra) e Lombardi. Infine in attacco, oltre ai confermati Cannas, Contini e Gagliano, si punta su Manca e Desogus, come in difesa su Aly Nader, Boccia, Cancellieri, Carboni, Iovu e Porru.

 

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Ea
Ospite
Ea

In che ruolo di centrocampo gioca Bruno Jr. ?

Advertisement

Comunardo Niccolai

Ultimo commento: "Un difensore come Comunardo ci avrebbe evitato tante sconfitte, e sarebbe titolare in tantissime squadre. Grazie Comunardo"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Ho cominciato a interessarmi di calcio che avevo 11 anni e, guarda caso, in occasione del campionato 69-70. Da quel momento mi sono sentito pervadere..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Stefano Di chiara"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ma se non segnava mai! Se avesse avuto le doti che dici sarebbe stato in nazionale... non in serie b! Che ti sei fumato?"

Guglielmo Coppola

Ultimo commento: "grande!. Guglielmo Coppola facci un gol.. oo o o ooo :-d"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti