Resta in contatto

Approfondimenti

Il rischio di un muro contro muro

La questione intorno a Nicolò Barella rischia di diventare il tormentone di questa sessione estiva di calciomercato. Chi la spunterà?

Barella-Inter sì, no, forse. Intanto la Roma sta alla finestra e stuzzica l’appetito del Cagliari con un’offerta importante.

L’unica certezza, o quasi, di questo tourbillion è che alla fine il centrocampista sardo lascerà Cagliari per approdare a lidi di maggior blasone.

Ma se la società meneghina sembrava in netto vantaggio grazie ad un accordo verbale stretto con lo stesso giocatore, ora l’inserimento della Roma potrebbe far cambiare le cose.

E’ indubbia la volontà dell’Inter di ottenere il giocatore per ferma volontà del neo tecnico Antonio Conte, ma  altrettanto vero che l’offerta sottoposta alla società sarda non è stata ancora reputata soddisfacente.

Trentacinque, massimo quaranta compresi di bonus, sono il limite del cosiddetto cash assicurati, ma Tommaso Giulini non si smuove dai cinquanta richiesti. Dal canto suo la società giallorossa tenta il sorpasso con un’offerta reputata molto soddisfacente con i cartellini di Luca Pellegrini e Gregoire Defrel, oltre ad un parte in denaro.

Il centrocampista sardo, però, non pare per niente tentato, però, dal prendere in considerazione nessuna proposta che non sia quella dei nerazzurri, forte di un accordo verbale già preso con la società meneghina

Sono soprattutto i nomi delle contropartite tecniche ad ingolosire la società rossoblù che, giustamente, guarda pure al proprio interesse oltre a quello di Barella stesso. A questo punto, però, si aprono degli scenari che potrebbero ben presto portare ad una sorta di muro contro muro.

Il giocatore vuole l’Inter, e ciò non è un mistero, ma dal canto suo, il Cagliari non vuole mollare di un centimetro sulla pretesa economica e valuta, appunto, anche altre piste.

Due desideri, due volontà, lecite sotto ogni punto di vista. Chi la spunterà?

 

 

 

47 Commenti

47
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
gifo
Ospite
gifo

Barella si fa’ i suoi interessi economici e sportivi ma alla fine capirà che tra le offerte dell’Inter che sono ridicole rispetto alle cifre che circolano attualmente e quelle di altri club ( se è vero …..25 milioni + Luca Pellegrini + Defrel stiamo sopra i 50) e spetta a Lui farsene una ragione. Poi scusate anche se dovesse andare via .. in ogni caso sempre a tifare Barella tranne quando affronterà il Cagliari. Ho letto stamane che all’inter guardano Van de Beek 70 milioni, Rakitic 70-80, Chiesa 70…..e mai i giornalisti dicono che sono richieste troppo elevate

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

La differenza tra un Campione e un buon giocatore la fa anche il comportamento Srna a differenza di Barella ha dimostrato questo…. comunque sia Forza Cagliari!

Baski
Ospite
Baski

Barella se ne fotte del cagliari e dei tifosi…è immaturo e sopravvalutato sia come giocatore (un normalissimo mediano incontrista senza tecnica ne lancio ne senso tattico)che come uomo( un ragazzo di Cent anni senza cultura neanche calcistica ) …buon viaggio sbruffone interista

Enzo
Ospite
Enzo

BARELLA = GIUDA

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

l’Inter lo vuole gratis Giulini non cedere.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Barella deve capire che per accontentarlo bisogna darlo all’inter per pochi euro…devono pagare il prezzo che vale…

silvno
Ospite
silvno

dai Barella vai alla Roma cosi a cagliari la tua squadra del cuore arrivano due giocatori importanti e rinforzano il cagliari e non due bidoni che ci vuole dare l’inter, che se li tengano loro, poi l’inter quando vende i suoni giocatori vuole i soldi o li compra in bidoni, Giulini vendi alla Roma e non farti fregare, e a Cellino chiedili lo scambio Cerri – Donnarumma che a noi conviene.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

L’inter

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Barella sta giocando molto bene in entrambe le Nazionali e 50 Milioni sono anche pochi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Alla Roma senza se senza ma,d’altronde Barella e non è un giocatore del Cagliari?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bravo barella..però ses pighendi a sa cicciola

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il Cagliari deve vendere al miglior offerente…

Jchnos
Ospite
Jchnos

Il rischio è che per aspettare i comodi dell’Intero e di Barella il Cagliari ha il mercato bloccato….E i giocatori buoni se li prendono gli altri..

James
Ospite
James

Concordo con Riccardo di accoglierlo per sempre con BORDATE DI Fischi. Non si merita alcuna considerazione dai tifosi Rossoblu.
1)Si è da tempo prostituito all’Inter la quale attraverso Beltrami è stato contattato Mancini per farlo esordire in Nazionale (era un emerito sconosciuto).
2)NON HA VOLUTO RINNOVARE IL CONTRATTO CON IL CAGLIARI… pazzesco… Facendo in modo che oggi Gilini lo debba per forza vendere alle condizioni dettate dall’intera… altrimenti potrebbe andarsene a parametro Zero (siamo lontani dalla nobiltà d’animo DI UN CERTO ASTORI)
3)NON HA PERMESSO A GIULINI di imporre una Clausola Rescissoria a 50ml
4)PUÒ ANDARE A FARSI F…..È!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Barella devi smettere di dire voglio inter Giulini vendilo dove e piu conveniente

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Presidente deve accontentare un intera Isola non il singolo Barella

Gvar
Ospite
Gvar

GIULINI NON MOLLARE !!!

Mario
Ospite
Mario

Barella già venduto a l’inter!!💩💩in arrivo eder!!!Giulini mortu😂😂😂

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Barella tu che dici che ami il Cagliari attenzione che facendo i capricci ci si perde molto “una passara de Cellino ”eri già venduto alla Roma o PSG 😂😂😂😂

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

lo. teniamo. e bo!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Subito al PSG che offre i soldi richiesti dal Cagliari

Ea
Ospite
Ea

Come da copione i media milanesi lanciano bufale su presunti accordi e si rimbalzano notizie false “Barella vuole solo l’Inter”.
Non è così.
È il 90% della piazza se la prende con Barella o Giulini, che ancora non hanno combinato sta frittata paventata da molti.
È palese che le offerte di PSG e Roma siano migliori e se l’Inter non rilancia sa che Barella è più lontano.
Hanno avuto un match ball e l’hanno quasi buttato al vento.
In ogni caso rispetto per Barella.

Mister RB
Ospite
Mister RB

Il miglior commento. Tutto ciò di cui si parla é stato detto dai giornali: cifre e motivazioni non arrivano da società e giocatore, eppure vengono commentate come dati di fatto.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Defrel più’ Pellegrini e 30 milioni….subito alla Roma, per il Cagliari salto di qualita’ e magari torna radja….chissa’

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Barella sta seriamente rischiando di farsi odiare 💩

CAGLIARINELSANGUE👍👍👍👍👍👍
Ospite
CAGLIARINELSANGUE👍👍👍👍👍👍

MURO CONTRO MURO…E ALLORA?….UN CONSIGLIO AL MERCENARIO..AVRAI UN CONTRATTO X 5ANNI…5x 2.5=12.5 MILIONI……METTI SUL TAVOLO 6 MILIONI DEL TUO CONTRATTO…QUINDI 6 + 36 + 8,LEGATI ALLE PRESENZE = 50 MILIONI…A QUESTO PUNTO PUOI ANDARE TRANQUILLAMENTE NELLA TUA MILANO….A FARE TANTA PANCHINA….🤔😉🤔

Alex
Ospite
Alex

Barella non si deve svendere. Zaniolo viene valutato 65-70 milioni e non credo che Barella valga meno, anzi. Se l’Inter vuole Barella lo deve pagare alle condizioni di Giulini, altrimenti cediamolo alla Roma per 30 milioni + Luca Pellegrini e Defrel (questo sarebbe un ottimo affare per il Cagliari e per la Roma (avete visto cosa possono fare Barella e Lorenzo Pellegrini insieme in Nazionale?)

Riccardo
Ospite
Riccardo

Caro Barella, se continui a pensare solo ai tuoi interessi e a quelli del tuo procuratore, preparati a ricevere a Cagliari bordate di fischi nei secoli dei secoli. Procuratori, il cancro del calcio. Ma se tu fossi un uomo d’onore, cercheresti di venire incontro alla società che ti ha cresciuto, accettando altre destinazioni: Roma o PSG, mica capperi.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il Cagliari deve fissare il suo prezzo e aspettare e non fare come i marocchini e ribassate ogni tanto chi lo vuole è così o non si fa niente

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

L’inter come ha sborsato per avere Antonio Conte per allenatore deve fare altrettanto per comprare Barella. P. U. N. T. O.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io me lo terrei , e gli farei fare panchina e tribuna visto che fa i capricci

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Speriamo decidano presto; anche perché dal ricavato occorre ricostruire il potenziale perso.

Fangigi
Ospite
Fangigi

E’ una questione di orgoglio, onore e rispetto che il giocatore deve avere nei confronti della Sardegna, della squadra in cui e’ nato e cresciuto, dei suoi conterranei… se Barella non lo capisce, allora bisogna farglielo capire come un padre fa capire ad un figlio quando sbaglia quale e’ la strada giusta da percorrere.. mi dispiace Nicolo’ ma ci stai profondamente deludendo..

Alex
Ospite
Alex

Non credo che Barella non capisca o stia puntando i piedi anche se potrebbe esserci una preferenza per l’Inter, ma se così fosse Giulini dovrebbe fare come Cellino, tenere il giocatore sino alla fine del contratto anche a costo di non farlo giocare; Ripeto però che non credo che questo sia il caso.

CASTEDDAIU
Ospite
CASTEDDAIU

La storia di Barella sembra un paradosso, da un lato lui rifiuterebbe altre destinazioni che sicuramente sarebbero più vantaggiose per il Cagliari (quindi di fatto penalizzando lo stesso Cagliari)), e dall’altro la società che fà di tutto per accontentarlo, continuando a trattare con l’Inter. Una situazione molto difficile da capire. A questo punto, visto che tutte le contropartite offerte dall’Inter sino ad oggi non sono gradite al Cagliari e si vuole insistere con l’Inter, io proporrei Barella e Cerri all’inter e 45 milioni cash più Pinamonti definitivo al Cagliari. Forse questa soluzione potrebbe essere gradita ad entrambe le società, chissà?

Alessandro
Ospite
Alessandro

La “pistola” del Cagliari è carica o spara a salve?
Se sei disposto, in caso le richieste del club non siano accontentate, a tenerlo allora hai il coltello dalla parte del manico. Se sei obbligato a cederlo non hai alcuna freccia al tuo arco e prima o poi cedi anche di fronte a un’offerta non proprio congrua.
Il Cagliari deve decidere che posizione prendere

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Barella, per non prendere in considerazione altre opzioni, dove guadagnerebbe anche di più, mi fa sorgere il dubbio che oltre un accordo con l’Inter, abbia già preso un anticipo in denaro. Altrimenti non si può spiegare questo incaponimento verso gli striscianti.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma nessuno di noi ipotizza che prima del 1 luglio la situazione rimarrà in stallo ( secondo me esiste accordo su tutto ma non possono ufficializzarlo ) perché è una data precisa per il mercato dell’Inter?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

SICCOME ORMAI SI DEVE SVENDERE PER SOLDI , TANTO VALE CHE SI SVENDA PER IL MIGLIORE OFFERENTE SIA PER IL GIOCATORE CHE PER LA SOCIETÀ

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

A queste condizioni, subito alla Roma senza se e senza ma

Alex
Ospite
Alex

condivido perfettamente, magari con i cartellini di Luca Pellegrini e Defrel e 30 M€

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che delusione barella

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mi auguro che il nostro amato Nicolò non faccia i capricci e non permetta a nessun club di farsi svalutare, ajo Niccolò già te ne vai ma fallo da sardo!! A testa alta!!❤💙

Umberto
Ospite
Umberto

Certo Nicolò, se tu lo vuoi ci potrai aiutare!.. potrai aiutare la tua squadra del cuore..

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Ma chi comanda il proprietario del cartellino de giocatore o il procuratore del calciatore?

Umberto
Ospite
Umberto

Purtroppo entrambi e anche il giocatore..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Presidente non mollare,

Advertisement

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Francescoli, giocatore eccelso. Ho visto tanti giocatori, dai tempi di Tonino Congiu ad oggi, e Francescoli sicuramente è stato semplicemente..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Cosa c’entra ONNIS con la Sardegna? Nascita: 24 marzo 1948 (età 71 anni), Giuliano di Roma, Italia Naturalizzato Argentino"

Daniele Conti

Ultimo commento: "grande capitano! uno scandalo il fatto che non sia mai stato convocato in nazionale"

David Suazo

Ultimo commento: "Oltretutto diventò pure tecnico e ha fatto parecchi bei gol"

Enrico Albertosi

Ultimo commento: "È stato il primo portiere a non usare il completo nero, usava la maglia rossa o blu...mitico"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti