Resta in contatto

News

Deiola: “Ho sentito il richiamo della mia terra e ho interrotto il prestito”

Il centrocampista rossoblù ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport dei suoi esordi, dell’ultima stagione e del suo futuro

IL RITORNO. “Ho sentito il richiamo della mia terra – racconta Alessandro Deiola a La Gazzetta dello Sport – c’erano le condizioni e ho interrotto il prestito. Ma a Parma mi hanno trattato benissimo, un’esperienza umana e professionale importante”. Stagione complicata la sua, ma “ai voti pensateci voi – dice – credo di aver dato il massimo per rispondere alle indicazioni del mister, con impegno e attaccamento alla maglia”.

IL SUO MODELLO. “Barella, mezzala come me. Mi terrei il tiro, perché calcio meglio, ma la forza di volontà e la concentrazione di Nicolò è pazzesca. Non molla mai e può ancora crescere”. E sul paragone con Candreva glissa: “I paragoni non mi piacciono. Devo lavorare sodo per migliorare. Chi si ferma è destinato a soffrire”.

CONTRATTO. Deiola ha un contratto in scadenza nel 2022 ma qualcosa bolle in pentola: “Il mio agente Vincenzo Raiola e la società si sono sentiti.

IN VACANZA. Intanto si gode il periodo di sosta: “adoro Vasco che vedrò qui a Cagliari. Con Debora curiamo e ci godiamo lo schnauzer Poppi, l’amstaff Lothar e il maltese Boo. Non abbiamo deciso dove partire in vacanza. Intanto mi alleno e corro al parco di San Lussorio a Selargius”.

27 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Lasciamo Agostini nel campionato primavera per accumulare ulteriore esperienza. ..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News