Resta in contatto

News

Mondiale Under 20. Ecuador battuto 1-0: Italia a punteggio pieno. Bella gara di Pellegrini

Il difensore di fascia sinistra del Cagliari fino al 30 giugno, protagonista anche oggi in un gara difficile contro una squadra sudamericana ostica

ECUADOR. Ramírez; Porozo, Palacios, Espinoza, Alcívar (33’ st Segura), Vallecilla; Cifuentes, Campana, Rezabala; Alvarado, Plata. A disp.: Estupiñán, Bellolio, Arce, Mina, Castillo, Quintero, Plaza, Loor, Lara. All.: Celico

ITALIA (3-5-2): Plizzari; Gabbia, Delprato, Ranieri; Bellanova, Frattesi (45’ st Alberico), Esposito (30’ st Colpani), Pellegrini, Tripaldelli; Scamacca (37’ Capone), Pinamonti. A disp.: Candela, Buongiorno, Carnesecchi, Gori, Olivieri, Loria. All.: Nicolato

ARBITRO: Makhadmeh (Giordania)

RETI: 15’ pt Pinamonti

AMMONITI: Delprato, Scamacca, Palacios, Pellegrini, Plata, Bellanova, Capone

ESPULSO: 41’ pt Porozo

Regolato 2-1 all’esordio il Messico all’esordio del mondiale giovedì scorso, l’Italia si ripete superando a fatica  a Bydgoszcz l’Ecuador, nella seconda sfida del girone B del mondiale Under 20 in corso di svolgimento in Polonia. Come contro i centroamericani, anche in questa partita azzurrini subito aggressivi, ma al 4’ Alvarado sfiora la rete. Decisivo l’intervento di Plizzari, dopo un’uscita non delle migliori nel tentativo di allontanare il velenoso traversone, calciato da Campana. Altro ottimo intervento al 12’ del portiere azzurrino, che copre il suo palo sinistro ed evita guai seri sulla conclusione da due passi, da parte di Cifuentes.

PINAMONTI. Italia cinica. Al primo vero tiro in porta (15’) arriva il vantaggio. Grande giocata di Pellegrini per Scamacca, il quale serve un pallone perfetto all’attaccante del Frosinone, che fa valere le indubbie qualità e batte imparabilmente con il destro, Ramírez. I sudamericani accusano la rete, sono nervosi e l’Italia controlla la sfida senza affanni. Al 41’ Ecuador in dieci. L’arbitro giordano Makhadmeh viene richiamato al Var dai colleghi e al rientro in campo (dopo aver visionato le immagini) estrae il cartellino rosso ai danni di Porozo. Nel primo dei due minuti di recupero rigore assegnato contro gli azzurrini per un fallo evidente in area (trattenuta della maglia di Delprato su Cifuentes) che però Plizzari respinge con un grande intervento sul penalty calciato da Campana.

Al rientro in campo si vede una squadra azzurrina in difficoltà, anche se al 9’ , sul taglio di Frattesi, Scamacca si rende pericoloso dalle parti di Ramìrez, senza però superarlo.  18’: grave errore di Pinamonti, che permette a Alvarado di puntare la porta, fondamentale intervento di Ranieri in angolo. Italia che appare troppo passiva in questo secondo tempo. Pellegrini interviene duramente al 27’ sullo scatenato Plata e rimedia il giallo. Due minuti dopo Plizzari evita il pareggio grazie ad un intervento strepitoso su Cifuentes. Ecuador graziato della seconda espulsione al 37’: dopo aver visionato le immagini del Var, ammonisce non espelle Plata, reo di un brutto gesto nei confronti di Frattesi. Brivido nel finale (47’) con la conclusione di Cifuentes. Ma vince l’Italia e la seconda fase è ipotecata.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ancora con Cammarata? Basta! NON ha fatto niente di niente a Cagliari per essere menzionato. Riva merita Molto, ma Molto di più che Cammarata...."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News