Resta in contatto

News

Carli: “Profonda stima e rispetto per il lavoro degli arbitri”

Intercettato dai colleghi di GianlucaDiMarzio.com il direttore sportivo rossoblù ha parlato delle future strategie della società

Marcello Carli lancia un messaggio distensivo alla classe arbitrale dopo le esternazioni post Napoli-Cagliari. Non solo: ecco quali saranno le strategie di mercato con Maran al centro del progetto:

LA CLASSE ARBITRALE. “Ci tengo a precisare una cosa: nutro profonda stima e rispetto per gli arbitri italiani ed il loro lavoro. Sono i migliori in Europa. In un post partita come quello di Napoli era normale avere una reazione del genere, sono intervenuto con quei toni anche in difesa degli stessi sostenitori del Cagliari, considerata l’importanza della gara. La tecnologia in 3D? Non ne sapevamo nulla, neppure diversi miei colleghi”.

LE STRATEGIE FUTURE. “Si ripartirà anche da giocatori come Klavan, Birsa e Castro che non hanno avuto modo di esprimere il loro potenziale.  Poi andremo indubbiamente a rinforzarci per migliorare lo score di quest’anno”

BARELLA. “Difficile dire se possa rimanere in Sardegna o meno. Ci sono due squadre in Italia che lo vogliono e già la scorsa estate abbiamo rifiutato offerte da parte dell’Atletico Madrid. Trattenerlo è un sogno, ma non so quanto realizzabile”.

MARAN. “Con il rinnovo contrattuale per altre tre stagioni abbiamo voluto rafforzare la sua posizione. E’ stata una decisione del presidente. Non abbiamo mai avuto dubbi su di lui, anche quando abbiamo attraversato un periodo di difficoltà a causa delle carenze di organico

 

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Tutta la vita un solo nome....Claudio Ranieri....mi dispiace per Agostini ma non è ancora pronto e ha dimostrato la sua inadeguatezza"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News