Resta in contatto

News

Morte tifoso, Codacons: “Se accertati i cori la Fiorentina giochi in casa almeno un mese a porte chiuse”

Indignazione per quanto sarebbe accaduto ieri sera nei momenti in cui è deceduto a seguito di un infarto un uomo che si trovava sugli spalti della Curva Sud

Il Codacons non ci sta e con una nota reagisce con durezza a quanto raccontato da alcuni tifosi del Cagliari presenti in Curva Sud per assistere alla gara con la Fiorentina. Infatti, secondo varie testimonianze, alla vista dell’ambulanza arrivata per soccorrere Daniele Atzori (l’uomo di 44 anni deceduto per un infarto) alcuni dei tifosi viola presenti alla Sardegna Arena avrebbero intonato il coro ‘Devi morire’.

IL COMUNICATO. Ancora un episodio in cui il mondo del calcio lancia vergognosi messaggi di odio e violenza.  Il calcio non può permettersi di diventare veicolo di messaggi di odio e violenza, e le istituzioni sportive, di fronte a questo grave episodio, non possono rimanere inermi, perché si renderebbero complici e istigatrici delle tifoserie violente. Per tale motivo chiediamo alle autorità sportive e alle istituzioni di adottare provvedimenti immediati e, se confermati i fatti così come riportati dalla stampa, disporre sanzioni pesantissime nei confronti dei tifosi della Fiorentina, disponendo che le partite della squadra sia disputate a porte chiuse per almeno un mese”.

47 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
47 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News