Resta in contatto

News

Gli ex portieri rossoblù incoronano Cragno

L’Unione Sarda ha intervistato alcuni ex estremi difensori del Cagliari, per giudicare la grande stagione del portiere rossoblù

CORO UNANIME. Alessio Cragno, portiere del Cagliari, sta vivendo l’annata della consacrazione. Il suo ottimo rendimento, costante per tutto il campionato 2018-19, lo ha imposto all’attenzione generale e proiettato nel giro della Nazionale di Mancini. Alcuni ex suoi colleghi del passato, che hanno indossato i colori rossoblù, hanno dato il loro parere su di lui. Ecco Mario Ielpo, numero uno del Cagliari targato Ranieri: “Con lui le somiglianze sono parecchie, in primis fisiche. Grande reattività: non ascolti mai chi lo critica per l’altezza, ai miei tempi chi non superava il metro e novanta veniva guardato con diffidenza. Dopo le annate in prestito è cresciuto tanto“.

STORARI E SORRENTINO. Marco Storari ha difeso la porta rossoblù in due riprese, indossando nell’ultima esperienza anche la fascia di capitano: “Ogni giorno in cui abbiamo lavorato insieme gli ho dato un consiglio. Per me deve rimanere a Cagliari, se non è sicuro del posto altrove, pure in una realtà importante: l’errore che feci anche io perché ricordo bene la sua insofferenza nel dover stare in panchina. Ha ancora ampi margini di miglioramento“. Chiude Roberto Sorrentino, passato in Sardegna nel periodo più delicato del club negli anni Ottanta: “Grande merito nella crescita di Cragno va dato ai preparatori che lo hanno allenato. In Italia possiamo vantare una grande scuola da questo punto di vista. Alessio è migliorato nelle uscite alte e archivia subito un episodio negativo“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Quando ci ha salvato miracolosamente nedo sonetti alle ultime giornate"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News