Resta in contatto

Rubriche

Udinese-Cagliari: l’album dei ricordi

Nella trasferta di domani alle 15 alla Dacia Arena la squadra rossoblù punta al successo già ottenuto un anno fa. Riviviamo alcune sfide del passato

Quella in programma domani alle 15 alla Dacia Arena sarà la sfida numero 28 in terra friulana tra Udinese e Cagliari. Pavoletti e compagni puntano alla quarta vittoria della storia, la seconda consecutiva dopo quella ottenuta il 19 novembre dello scorso anno, decisa da un gol di Joao Pedro (domani in dubbio) al 9’ della ripresa. Di fatto un ko costato molto caro a Del Neri che, al termine di quella gara, venne esonerato dal presidente Pozzo.  Oltre a questa gara, ripercorriamo alcuni precedenti.

7 ottobre 1962, Udinese-Cagliari 1-3: secondo match di sempre tra i club, quarta giornata del torneo cadetto 1962-63. I sardi vanno sotto a causa del gol di Andersson (14°), poi battono tre volte il futuro campionissimo Dino Zoff. Il pari arriva su autorete di Gon (62°), Francesco Rizzo realizza in seguito due reti (69° e 88° rigore) che regalano la vittoria.

11 maggio 2008, Udinese-Cagliari 0-2: il secondo e finora ultimo successo degli isolani, giunto alla trentasettesima giornata. L’affermazione, firmata da Robert Acquafresca (47°) e Andrea Cossu (54°), mette il sigillo alla rincorsa salvezza degli uomini di Davide Ballardini. L’attuale allenatore del Cagliari e il suo secondo, Diego López e Michele Fini, scesero in campo quel giorno come titolari.

31 maggio 2009, Udinese-Cagliari 6-2: la più rotonda affermazione dei bianconeri contro i sardi tra le mura amiche. Ultima giornata del torneo 2008-09, sulla panchina del Cagliari c’è Massimiliano Allegri. Lupatelli viene infilato da Asamoah (10°), Pepe (11°), Floro Flores (15°), Pasquale (59°), Quagliarella (81°) e Ighalo (89°), Acquafresca (55° rigore) e Parola (57°) non bastano. In campo l’ex rossoblù Isla, mentre dall’altra parte giocò Cossumentre López rimase in panchina.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Giulini non sa scegliere dirigenza e giocatori. È riuscito a sbagliare tutto ciò che poteva. Ha scelto giocatori blasonati ma ormai decotti. E ha..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Via capozzucca via giulini. Vorrei perdone serie al cagliari. Ha fatto solo schifezze"

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "e allora se voleva retrocedere continuiamo a difendere questo incapace e vediamo dove andiamo a finire!"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche