Resta in contatto

Approfondimenti

Cagliari, contro la Spal in palio punti pesanti

Sabato alle 18 al Mazza di Ferrara una gara che può significare tanto in chiave salvezza: Spal e Cagliari si affrontano per guadagnare punti che sarebbero oro.

LA CLASSIFICA. Tredici per il Cagliari, dodici per la Spal. I punti in classifica delle compagini che sabato pomeriggio si affronteranno al Mazza di Ferrara fanno già intuire il peso della sfida. Sardi ed emiliani si affrontano con un unico obiettivo, la vittoria. Guadagnare altri tre punti significherebbe infatti staccarsi pressoché definitivamente dalle zone calde.

DIMENTICARE IL PASSATO. Per chi perde il rischio di essere immediatamente inghiottito nella lotta retrocessione sarebbe lontano, certo. Tuttavia vedersi a quota quindici o sedici (a seconda di chi uscirà in trionfo dal match di sabato) farebbe venire l’acquolina in bocca a chiunque. Ancor di più a chi l’anno scorso è riuscito a salvarsi solo all’ultima giornata: il Cagliari grazie al successo casalingo sull’Atalanta, la Spal – sempre tra le mura amiche – vincendo contro la Samp.

PAREGGIO O NON PAREGGIO. Ma c’è un altro risultato da tenere in considerazione. Il pari è un risultato possibile, nonché forse anche probabile. Accolto spesso dai rossoblù, tra l’altro, che hanno incontrato il segno X per quattro volte in questo campionato (solo il Torino ha pareggiato di più, 5 volte). Ancora a secco di pari invece la Spal, unica squadra della massima serie ad aver solo vinto (in quattro occasioni) e perso, ben sette volte.

DILEMMA DA RISOLVERE. Una partita da tripla, potremmo definirla. Visto il valore in classifica pressoché identico tra le due squadre. E considerata la presenza in entrambe le rose di giocatori capaci di far cambiare direzione alla gara in un attimo: Joao Pedro e Pavoletti nel Cagliari, Antenucci e Petagna nella Spal sono gli indiziati numero uno. Ma la partita resta un dilemma tutto da risolvere.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Pavoletti se non succedono altri terremoti in casa Cagliari... Ci riporterà in serie a e segnerà 18-20 gol"

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti