Resta in contatto

Approfondimenti

Un gruppo che sta diventando sempre di più squadra anche in trasferta

Il pareggio del Franchi contro la Fiorentina segna un nuovo passo in avanti nel progetto calcistico di Rolando Maran e del suo staff tecnico

Il Cagliari c’è: non solo in casa ma anche in trasferta. La conferma è arrivata ieri sera al Franchi contro la Fiorentina, dove è arrivato un punto importante non solo per la classifica, ma soprattutto per la continuità di risultati. Quattro punti in due partite con Bologna alla Sardegna Arena e contro i viola stanno certificando che  Romagna e compagni piano piano sta diventando squadra.

CAMBIO IN CORSA. Maran, fin dal suo arrivo in rossoblù, ha affermato che Farias e Sau possono avere una stagione importante. I fatti purtroppo non stanno trovando conferma: i due ci provano in tutti i modi a segnare, ma il gol non arrivano.  Ed ecco che il tecnico di Rovereto ha posizionato Joao Pedro accanto a Pavoletti in attacco e Castro dietro le due punte. I risultati sono stati importanti. Il brasiliano e l’attaccante livornese hanno segnato sia contro i felsinei che contro la squadra di Pioli, con quest’ultimo appena diventato papà che ha raggiunto i compagni poco prima del match ed è entrato a partita in corso, regalando un  pareggio prezioso.

Dalle prossime partite (ad iniziare da quella in programma domenica alle 15 in casa con il Chievo di Ventura ultimo della classe) ci si attendono ulteriori conferme per proseguire in una stagione che può regalare non solo la salvezza, ma anche ulteriori soddisfazioni con alcuni giocatori come Barella, Klavan, Bradaric, Ionita, Cragno (oltre all’infortunato Lykogiannis) che fanno ormai pianta stabile delle rispettive nazionali maggiori.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti