Resta in contatto

News

Klavan: “Srna mi ha convinto a venire a Cagliari. I tifosi rossoblù…”

Il difensore estone, arrivato ad agosto dal Liverpool, parla delle sue prime settimane in Italia

È stato senza dubbio uno degli arrivi più importanti della scorsa sessione di mercato per il Cagliari. E oggi Ragnar Klavan si racconta in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

L’ARRIVO A CAGLIARI. «Una nuova sfida, un modo e l’ambizione di scoprire un campionato di vertice in una realtà medio-piccola ma ricca di tradizioni e storia. Dico grazie al mio ex compagno Lovren, croato, che mi ha messo in contatto con Srna: è stato lui a convincermi».

KLOPP-MARAN. Secondo il difensore estone il suo ex tecnico al Liverpool Jurgen Klopp e l’attuale, Rolando Maran, hanno qualcosa in comune: “La semplicità nel dire le cose, specie ai difensori. Se ti muovi male te lo ripetono finché non afferri. E quando sei sotto pressione entrambi martellano in allenamento sulle scelte giuste da fare in gara”.

ROMAGNA. Filippo Romagna non ha perso tempo per tessere le lodi del nuovo compagno, affermando che, per come gestisce la palla in uscita, ha lui per modello. “Se Filippo spera che gli paghi la pizza, sbaglia… È giovane, sta crescendo e sarà un pilastro anche della Nazionale”.

IL PAREGGIO COL MILAN.Mi ha lasciato una sensazione importante: i tifosi ci stanno dietro quando vedono che diamo il massimo. Un’atmosfera che mi porto dietro da Anfield. Il motto You’ll never walk alone , non camminerete mai soli, è una sorta di preghiera che senti dentro e ti aiuta nei momenti più difficili”.

IL PARMA.Stanno facendo bene e hanno battuto l’Inter. Ma anche noi siamo belli carichi. Sarà una gara molto combattuta”.

I COMPAGNI.Mi sto trovando bene con tutti. Rafael è mio compagno di stanza: persona deliziosa. Parla inglese e non russa”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Lapadula e Pavoletti, staffetta o devono giocare insieme?

Ultimo commento: "Ne uno ne l' altro. Secondo me non deve giocare dall' inizio ne uno ne l' altro. farei giocare Pereiro come falso nove, Desogus e Luvumbo larghi. Poi..."

Poca affidabilità dietro, per i lettori di CalcioCasteddu servono rinforzi

Ultimo commento: "Se Briatore prendesse il Cagliari non sarebbe male… ci pensasse seriamente."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Allenatore non all'altezza ... come capita sempre del resto nelle scelte di Giulini"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "Giulini drogato, Capozucca il suo pusher"

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Tu ti sei già abituato al mestolo di Giulio, continua a lucidarglielo per bene, mi raccomando."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News