Resta in contatto

News

Barella, inizia il campionato della sua definitiva consacrazione

Come riportato dal Corriere dello Sport, il centrocampista cagliaritano è atteso dalla stagione che dovrà segnare il suo ingresso fra i top player italiani

CONFERMA. Dopo essere stato al centro di numerose voci di mercato Nicolò Barella è pronto a cominciare un nuovo campionato da protagonista con la maglia del Cagliari. Il centrocampista ha ricevuto la “benedizione” di Andrea Cossu con il simbolico passaggio di consegne al 7′ minuto dell’amichevole con l’Atletico Madrid e adesso può finalmente pensare solo ai rossoblù.

VERSO LA NAZIONALE. Questa dovrà essere la stagione della sua consacrazione, da suggellare con l’esordio nella Nazionale di Roberto Mancini. L’ex tecnico dell’Inter apprezza molto il giovane talento sardo e avrebbe voluto già farlo debuttare nella selezione maggiore nelle ultime uscite degli azzurri. L’infortunio all’Europeo di categoria ha pregiudicato l’impiego di Barella, perciò l’esordio è solo rimandato.

MIGLIORARSI. Con la guida di Rolando Maran, uno che apprezza la maturità mentale più della qualità tecnica, non c’è dubbio che Barella possa trovare la strada giusta per il definitivo salto di qualità. Una crescita che deve partire già dall’aspetto caratteriale, limando quel nervosismo che troppo spesso è costato cartellini inutili al giovane centrocampista. La nuova stagione da leader è cominciata.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News