Resta in contatto

Approfondimenti

Il profilo dell’avversario di oggi: il Trabzonspor

Subito dietro la cosiddetta triade composta da Besiktas, Fenerbahçe e Galatasaray, il club di Trebisonda ricopre un ruolo importante nel calcio turco

50 ANNI DI STORIA. Il Trabzonspor Külübü venne fondato nel 1967 dalla fusione di alcune società: Idmanocagi, Idmangucu, Karadenizgucu e Martispor. Una figura fondamentale per il club è rappresentata dall’allenatore Ahmet Suat Ozyaziçi, capace di portare per la prima volta il Trabzonspor nella massima serie e consolidandone la posizione nel calcio turco. Dopo il nono posto nella stagione d’esordio, iniziò un periodo d’oro che vide la vittoria di ben 14 trofei sotto la guida di Ozyaziçi a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta: 5 campionati (1976, 1977, 1978, 1980, 1981 e 1984), 3 Coppe di Turchia (1977, 1978 e 1984) e 6 Supercoppe di Turchia (1977, 1978, 1979, 1980, 1981 e 1984), oltre a numerosi piazzamenti di prestigio e la costante partecipazione alle Coppe Europee.

OGGI. In tempi più recenti sono arrivati altri 5 successi in Coppa di Turchia (1992, 1995, 2003, 2004 e 2010) e due in Supercoppa (1996 e 2010). Hanno vestito la casacca del club tanti giocatori di spicco del calcio turco quali Hami Mandirali, Abdullah Ercan e Senöl Günes, ex ct della Nazionale a cui è intitolato lo stadio di Trabzon. Oggi la squadra è guidata da Ünal Karaman, 52enne che affrontò il Cagliari da giocatore nel 1993. In rosa alcune vecchie conoscenze del calcio italiano: Juraj Kucka (Genoa e Milan), Ogenyi Onazi (Lazio) e José Sosa (Napoli e Milan)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "IO O PAURA CHE L'ANNO PROSSIMO L'ALLENATORE DEL CAGLIARI SARA INDOVINATE UN PO? GIULINIIIIII CON PASSETTI PROMOSSO DIRETTORE SPORTIVO....VISTO CHE..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti