Resta in contatto

News

Fonseca: “Bisogna dare fiducia ai giovani. Ranieri lo fece con me”

Le parole dell’ex giocatore del Cagliari, che bacchetta il campionato italiano, ricordando anche il suo passato in rossoblù

Ai suoi tempi lasciò il segno, ma dalle parti di Cagliari il suo addio non fu dei migliori. L’uruguaiano Daniel Fonseca si è espresso sull’attuale situazione del campionato italiano, con un pensiero sulla sua prima squadra in Serie A.

“Ai miei tempi tutti volevano giocare in Italia, spiega Fonseca ai microfoni di Radio Anch’io Sport, “ora però non è più così. Qualcosa è stata fatta male e i dirigenti devono farsi delle domande. La cosa più strana è che le grandi squadre hanno giocatori di talento che però vengono mandati a giocare in Serie B invece di tenerseli come titolari. Quando arrivai al Cagliari, a 20 anni, giocai quasi venti partite senza segnare, ma il mio tecnico di allora, Claudio Ranieri, ebbe fiducia in me. Dopo un anno e mezzo sono passato al Napoli per prendere il posto di Maradona attraverso un trasferimento record. È solo una questione di capire cosa vogliono i club: se i giovani non giocano, poi gli italiani non si lamentino di non giocare il Mondiale.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Scusate, non vi sembra strano che un accanito " mandrone" come Pavoletti detto " Camomilla" abbia la faccia di chiedere di restare, e lo accontentino..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News