Resta in contatto

News

Tra certezze e dubbi verso il 2018-19: la difesa

L’Unione Sarda traccia un profilo della rosa del Cagliari reparto per reparto, alla luce delle risultanze dell’ultimo campionato e delle possibili prospettive future. Cominciamo dalla difesa

PALI BLINDATI. L’argomento portieri è senza dubbio uno degli aspetti che meno preoccupano il nuovo direttore sportivo Carli. Il reparto è ben coperto e offre notevoli garanzie. Alessio Cragno ha dimostrato la sua maturazione al ritorno in Sardegna dai prestiti a Lanciano e Benevento, spazzando via i fantasmi dei primi tempi quando si affacciò in massima serie. Un rendimento alto e costante, a cui va affiancato quello sempre mostrato da Rafael. Il brasiliano ha messo in campo grande affidabilità quando chiamato in causa, sotto questo punto di vista il Cagliari deve ritenersi fortunato. Resta solo da sciogliere il nodo legato al terzo portiere: resterà Crosta o ci si affiderà a un elemento più rodato?

RETROGUARDIA. I punti fermi sembrano essere Luca Ceppitelli e Filippo Romagna. Il primo, spesso capitano della squadra, ha mostrato notevoli miglioramenti e un’insospettabile vena realizzativa. L’ex Juventus, invece, è stato tra le sorprese più gradite del campionato per qualità e personalità. Il reparto ripartirà da loro. Partito Castán per fine prestito, ritornerà Capuano dal Crotone ma difficilmente resterà in Sardegna. Così come è incerta la situazione di Fabio Pisacane, in scadenza di contratto. Insomma… la batteria dei centrali è per ora un rebus.

LE FASCE. A sinistra, rivedibile il greco Lykogiannis, arrivato a gennaio in sordina ma il quale è migliorato nel tempo. Il giovane belga Miangue, su cui il club ha investito parecchio, dovrà essere valutato attentamente per stabilire se sia davvero pronto per la A oppure il contrario. Per la corsia opposta è noto il contatto con il croato Darijo Srna, da cui il Cagliari attende una risposta. Tuttavia su di lui ci sono dei legittimi dubbi legati all’età e al lungo periodo di stop per squalifica.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News